lunedì 25 gennaio 2016

Recensione HOMTOM HT7 (smartphone Android da 70 euro disponibile su Amazon)




Dopo l'anteprima che ho pubblicato qualche giorno fa, eccoci arrivati, come promesso, alla recensione di Homtom HT7. Proprio in virtù dell'anteprima già fatto sorvolerò l'introduzione relativa ai motivi che mi hanno spinto ad acquistare questo smartphone. Aggiungo però che quando l'ho acquistato HOMTOM HT7 doveva svolgere il ruolo di secondo smartphone, ma in questo momento lo sto utilizzando come smartphone principale al posto del mio Galaxy Note 4.

Nella recensione cercherò di essere obiettivo e quindi non farò un'analisi in base alla fascia di prezzo (l'ho COMPRATO PERSONALMENTE a 69,99 euro su Amazon) bensì come uno che ha utilizzato per tre mesi un top di gamma Android e che ora si vede suo malgrado costretto ad utilizzare un entry level per uso quotidiano. Questo dovrebbe permettervi di farvi un'idea molto più completa di una tradizionale recensione basata sull'analisi tecnica, benchmark e simili (ne trovate a decine su Youtube). Seguirò la mia solita scaletta (che a quanto pare ha avuto successo), utilizzata con Galaxy Note 3 NeoMotorola Moto XAsus Zenfone 2 Laser ZE500KL

Cominciamo:

Homtom HT7 può essere acquistato qui:
Promozione Homtom HT7 - Amazon Italia




Design, Dimensioni e peso

Quando uno acquista una "cinesata" fondamentalmente non sta a guardare molto il design, ma vi posso assicurare che questo Homtom HT7 assomiglia tantissimo a LG V10 e se non fosse per il logo HOMTOM davvero nessuno potrebbe scambiare questo smartphone per una "cinesata" da 70 euro (anche meno su eBay, ma io l'ho comprato su Amazon da venditore cinese ma spedizione a carico di Amazon per avere un minimo di garanzia). Le dimensioni sono generose perché abbiamo un display da 5,5 pollici. Parliamo di 153.8 x 77 x 9.9mm per 170g di peso.

Le dimensioni sono paragonabili a quelle di un Galaxy Note 4 (che però ha un display da 5,7 pollici) Per quanto riguarda il peso, invece, è difficile spiegarlo a parole ma Homtom HT7 sembra essere più pesante di quanto sia realmente. Questo da una parte regala un senso di solidità, ma se fate lunghe telefonate procuratevi un auricolare bluetooth.

Per concludere la sezione, design "copiato" in parte da LG V10, dimensioni poco ottimizzate, peso non distribuito correttamente ma la sensazione di solidità e il grip garantito dalla texture sul retro lo trasformano in un device quasi "rugged". Oltretutto, lo smartphone arriva già con la pellicola applicata e visto anche il prezzo finale del device, credo che la cover sia abbastanza superflua.

Voto: 6

Materiali

La scheda tecnica non rende giustizia a questo smartphone che nell'uso quotidiano mi permette di fare le stesse operazioni che ho svolto con il Galaxy Note 4 (ad eccezione del multiwindows che comincia già a mancarmi) e con lo Zenfone 2 Laser. Lo smartphone ha solo 1 GB di memoria RAM ma la fluidità è veramente notevole. Un punto debole può essere la presenza di soli 8 GB di storage, anche se espandibili tramite microSD (sto utilizzando uno microSD da 64 GB al momento senza problemi).

Il display merita un plauso sebbene abbia letto in rete pareri discordanti. Ovviamente il peggiore dei display Super AMOLED può risultare migliore di un display IPS ma il pannello montato su Homtom HT7 è di buona qualità. La luminosità mi è parsa molto elevata al chiuso, quasi ai livelli del Note 4. Ovviamente con la luce diretta la situazione cambia un po' ma niente di grave. Gli angoli di visione invece non sono molto buoni, da tradizione IPS. In tutta onestà però mi sento di promuovere il display anche perché ho utilizzato Netflix per qualche ora e i colori erano veramente ben riprodotti e molto naturali (capirete che abituato a display Super Amoled sono solito a vedere colori sparati).

Consiglio di approfittare delle impostazioni del display con Miravision e di attivare il contrasto dinamico che vivacizza i colori rendendoli un po' più simili a quelli di un display Amoled. Per fare un confronto con lo Zenfone 2 Laser Ze500KL, il display di Homtom HT7 è a mio avviso, nettamente superiore per quanto riguarda la resa cromatica. Il touch invece è un po' difficoltoso ai bordi.

Comunque considerando la scheda tecnica, la poca memoria RAM, la poca memoria interna, il processore di fascia bassa non posso dare la sufficienza a questo device.

La combinazione 2GB RAM/ 16 GB di storage dovrebbe essere ormai "obbligatoria per legge". Ma mentre sulla presenza dei 2 GB, Homtom cerca di metterci una pezza sopra con un ottima gestione della RAM, per gli 8 GB di storage non c'è storia che tenga. La fotocamera si comporta dignitosamente con i suoi 8 MP dietro e i 5 MP davanti ma non aspettatevi miracoli. È già da apprezzare la presenza di due camere di media qualità su un entry level. Manca il 4G e manca un led di notifica. E per quanto mi riguarda, avrei preferito il led e avrei rinunciato ad altro, forse montando una fotocamera anteriore da 2 MP o togliendola del tutto (tanto Homtom HT7 non è uno smartphone pensato per i selfie).

Un altro neo è l'attacco microUSB che richiede una "corsa" lunga e che mi ha dato problemi con il cavetto che usavo con il Galaxy Note 4 dato che non assicurava una presa corretta.

Voto: 5 



Homtom HT7 può essere acquistato qui:
Promozione Homtom HT7 - Amazon Italia



Audio


L'audio è molto potente ma non di qualità. Ho avuto diversi problemi con gli auricolari dato che anche una volta collegati l'uscita audio risultava duplicata: si sentiva l'audio sia dagli auricolari che dallo smartphone. Homtom fornisce nella confezione un cavetto aggiuntivo di cui non avevo capito lo scopo, fino a che si è verificato questo problema. Dovrete collegare il cavetto nello smartphone e le cuffie (non fornite nella dotazione) al cavetto. Nessun problema invece con le cuffie Bluetooth e nessun problema con l'audio in chiamata. Il problema delle cuffie sembra tanto essere lo stesso che ho riscontrato con l'attacco microUSB e cioè della "corsa" lunga.   Perdersi in queste sciocchezze di fronte ad un ottimo device di fascia bassa è davvero un peccato, ma ricordiamoci del prezzo e chiudiamo un occhio dato che non è un problema insormontabile. Tuttavia, senza il cavetto apposito, non potrete utilizzare le cuffie.

Voto: 6

Fluidità

L'ho detto nella video anteprima, l'ho anticipato anche nell'introduzione di questa recensione: per avere un processore Mediatek di fascia bassa e solo 1 GB di memoria RAM la fluidità dimostrata da Homtom HT7 è notevole. A mio avviso paragonabile a quella di tanti smartphone che si trovano in commercio a cifre sui 200 euro. 

Non voglio esagerare in paragoni impossibili ma lo scorrimento dei menu risulta avere una velocità simile a quella del mio Galaxy Note 4. Poi ovviamente per quanto riguarda i tempi necessari per l'apertura delle applicazioni "portano i nodi al pettine". 

Tuttavia, se dovessi giudicare la fluidità in questa fascia di prezzo direi sicuramente 9. Confrontandola con l'intero panorama Android però di fronte ad un moderno top di gamma i risultati non sono all'altezza. 

Però darò lo stesso un voto alto perché quanto ho visto in questi giorni ha eliminato delle certezze ormai assodate da tempo: per girare bene Android ormai ha bisogno di almeno 3 GB di RAM. Ebbene, se i produttori usassero Android "stock" ad oggi 2 GB di RAM basterebbero ed avanzerebbero anche sui top di gamma visto quello che si riesce a fare con 1 GB di RAM. Ovviamente state alla larga da giochi pesanti.

Voto: 7 



Autonomia

Nell'anteprima ho espresso dei dubbi sulla batteria di questo Homtom HT7. Diciamo che con qualche ciclo di carica la soluzione è migliorata tantissimo ma i consumi non sono omogenei (si passa di botto dal 100% all'88% al 66% e così via). Lo smartphone non consuma nulla in standby quindi sotto questo aspetto Homtom ha curato bene il device. Ho ancora dei dubbi sul fatto che il device possa sopportare un uso stressante per un'intera giornata ma una cosa è certa: non pensate di leggere "batteria da 3000 mAh", display HD e Mediatek quad core e aspettarvi due giorni di autonomia con un uso stressante, perché l'autonomia è solo nella media. I consumi durante la riproduzione di Netflix (ovviamente in Wifi)  si sono dimostrati molto elevati.

Leggi l'approfondimento (http://www.alessiofasano.com/2016/01/homtom-ht7-test-di-autonomia-non-superati.html )

Voto: 6

Homtom HT7 può essere acquistato qui:
Promozione Homtom HT7 - Amazon Italia

Sistema operativo e interfaccia 

Homtom HT7 mantiene un'interfaccia il più possibile "stock" e questo è fondamentalmente l'unico motivo che ha permesso al device di avere prestazioni accettabili pur con una scheda tecnica lato hardware abbastanza superata. L'unica personalizzazione la troviamo nel launcher (che potete immaginare, ho rimosso in due nano secondi per rimpiazzarlo prima con Nova e poi con Asus Launcher). Ci sono poi delle gesture molto interessanti come il doppio tap per risvegliare il display e lo swipe verso l'alto per lo sblocco diretto del device, le quali funzionano sempre al primo colpo.

Nelle opzioni è possibile sbloccare velocemente il bootloader, ma non entusiasmatevi troppo perché difficilmente gli sviluppatori di XDA perderanno tempo su un device del genere. Nei prossimi giorni cercherò di vedere come sbloccare i permessi di root.

Voto: 7 





Applicazioni di sistema

Allo Zenfone 2 Laser assegnai un 3 in questa sezione, qui darò un voto leggermente superiore per un solo motivo: le applicazioni insulse sono sicuramente di meno rispetto a quelle che carica Asus sui propri device, ma in ogni caso "bloatware everywhere" (abbiamo perfino tre tastiere, una peggio dell'altra) ed ovviamente si tratta sempre di app non disinstallabili.

Voto: 4



Homtom HT7 può essere acquistato qui:
Promozione Homtom HT7 - Amazon Italia

Connettività

Manca il 4G. Ora, trattandosi di uno smartphone cinese probabilmente se anche avesse avuto la connettività 4G non ci sarebbe stata la banda 20 da 800 Mhz per cui che ci sia o meno il 4G è abbastanza irrilevante. Segnale Wifi molto stabile e che prende anche in zone lontane dal modem, ma è solo di tipo 802.11 b/g/n. La connettività dati non è un granché: nello stesso posto in cui con il Galaxy Note 4 prendo H, con Homtom HT7 è 3G, dove con il Note 4 prendo il 3G con HT7 scendo ad Edge. Il Bluetooth è di tipo 4.0. Presente il GPS. Non ho trovato informazioni sui sensori a disposizione ma in ogni caso è uno smartphone che non ha una connettività dati inferiore agli standard europei e non solo per quanto riguarda le reti LTE. Il mio PC con Linux Xubuntu l'ha riconosciuto subito appena collegato: MTP funziona.

Voto: 5

Dotazione di sistema

Homtom HT7, caricabatterie, cavo micro USB, cavetto per le cuffie. Mancano le cuffie, ma per un prodotto da 69 euro non è certo un problema.

Voto: 6

Prezzo 

69,99 euro venduto da Hifone e spedito da Amazon. 70 euro per uno smartphone con un bel display da 5,5 pollici che potrete utilizzare per guardarvi Netflix a letto. Lo trovate a meno da store cinesi e su ebay ma vi consiglio caldamente di acquistarlo su Amazon (meglio se con spedizione a carico da Amazon) per avere un minimo di garanzia dato che mandare il device in riparazione in Cina non ha molto senso.

Voto: 10

Homtom HT7 può essere acquistato qui:
Promozione Homtom HT7 - Amazon Italia

 Voto finale: 6,2 

Ebbene si. Homtom HT7 si merita la sufficienza perché nonostante i difetti causati da una scheda tecnica di basso livello, è probabilmente l'unico phablet di fascia bassa ad avere un buon display ed una fluidità da fascia superiore. Non posso che consigliarlo a chi vuole un secondo smartphone Android, un muletto o un "phablet da salotto".


Se avete dubbi o domande lasciate un commento qui sotto.