sabato 26 settembre 2015

Recensione Asus Zenfone 2 Laser ZE500KL



Dopo la positivissima esperienza con il Galaxy Note 3 Neo, e venuta meno la possibilità di acquistare subito un Galaxy Note 5, per le mie esigenze lavorative l'unica alternativa rimane l'acquisto di un Nexus o comunque di un terminale che possa essere aggiornato in tempi rapidi ad Android 6.0 Marshmallow. In attesa di capire quando saranno disponibili sul mercato i nuovi Nexus, ho comprato uno smartphone di fascia bassa senza troppe pretese da utilizzare nel frattempo.

La scelta è ricaduta sul nuovo Asus Zenfone 2 Laser ZE500KL, uno smartphone che mi ha incuriosito non tanto per la fotocamera quanto per il passaggio dal processore Intel al Qualcomm Snapdragon 410 e per la batteria removibile, sempre meno diffusa. Prezzo di lancio di 199 euro. Vediamo allora com'è andata.

Asus Zenfone 2 Laser ZE500KL può essere acquistato qui:

Come fatto anche con i miei precedenti Galaxy Note 3 Neo e Motorola Moto X 2013, seguirò lo stesso schema anche con Asus Zenfone 2 Laser ZE500KL. Cominciamo:


Design, Dimensioni e peso

Il design dei nuovi Zenfone 2 è veramente molto gradevole e su Asus Zenfone 2 Laser ZE500KL il fatto di avere un display da 5 pollici rende l'ergonomia migliore rispetto ai modelli da 5,5 pollici. 

Purtroppo, il design elegante deve fare i conti con delle cornici inferiori scarsamente ottimizzate. Tra lo schermo e il bordo inferiore del device c'è quasi 1 cm di spazio (solo HTC riesce a fare peggio) e non c'è neppure un sensore di impronte digitali o uno speaker frontale a giustificare questa scelta. 

Parte di questo spazio serve per i tre tasti softtouch (Back, Home e Recenti) che non sono retroilluminati. Pessima scelta a mio avviso a livello puramente estetico in quanto l'esperienza d'uso non ne risente...molto. Infatti, se chiunque conosce perfettamente la posizione dei tasti, considerando il centimetro di spazio a disposizione questi potevano essere un po' più grandi in modo da andare a colpo sicuro al buio. Tenderete almeno all'inizio a tappare inutilmente sulla banda nera posta ai bordi del device. Piccole finezze.

Avrete già capito come le dimensioni non siano particolarmente soddisfacenti a causa della scarsa ottimizzazione delle cornici. Il risultato: ci ritroviamo con uno smartphone da 5 pollici con dimensioni dove altri produttori riescono a farci stare 5,2/5,5 pollici. In compenso lo smartphone è un peso piuma nonostante la batteria removibile. Due dati: Dimensioni 143,7 x 71,5 x 10,5 millimetri; Peso 140 g. Insomma, design e peso promossi a pieni voti, dimensioni finali bocciate. Tuttavia il design è veramente molto curato, in mano sembra di avere uno smartphone top di gamma quindi darei a questo terminale un punto in più.

Voto: 7

Materiali

C'è poco da fare. Gli smartphone compatti con display HD possono dare grandi soddisfazioni. Il comparto hardware, infatti, pur non avendo specifiche di rilievo in nessun campo è veramente molto ottimizzato. Il SoC Qualcomm Snapdragon 410 si conferma un "mulo" non soffrendo le condizioni di stress. 

Sul display invece bisogna spendere qualche parola in più: come scrivevo nella mia recensione su Amazon, il display non è per niente oleofobico, prende ogni singola ditata e dovrete pulirlo ogni due secondi. Credo che questo sia il principale punto debole dello smartphone. Se deciderete di comprare Asus Zenfone Laser ZE500KL fate in modo di avere pronta anche una pellicola (magari in vetro temperato) da applicare al display.

La risoluzione è giusta in quanto i pixel non si vedono per cui il fatto che sia "solo" HD è solo un vantaggio per la batteria. I colori standard sono molto smorti, ma non vi preoccupate di questo perché grazie a Splendid potrete impostare la "modalità vivace" e ci sarà un netto miglioramento. Bassa la luminosità, invece, e assolutamente inutile il sensore di luminosità dato che userete sempre la luminosità al massimo.

Su uno smartphone da 200 euro da qualche parte bisogna "tagliare". La sensazione è che Asus abbia scelto di farlo sul display. La bassa luminosità (anche impostata al massimo) e la mediocre resa cromatica purtroppo sono dei difetti ai quali non si può porre rimedio. Questi difetti uniti alla mancanza di un trattamento oleofobico rendono il display poco soddisfacente. 



Belli esteticamente ma assolutamente scomodi nell'uso quotidiano i tasti del bilanciere del volume posizionati sul retro. Ce li ha anche LG, certo, con la differenza però che con i terminali LG possiamo modificare il volume direttamente dal pannello delle notifiche e quindi potremmo non dover azionare mai i tasti fisici (così come mi è capitato con il mio vecchio LG G Pad 8.3). Con Asus Zenfone 2 Laser ZE500KL invece dobbiamo necessariamente utilizzare questi tasti...scomodi!

Discorso fotocamera: laser autofocus, dual-LED (dual tone) flash ecc. ecc. tante belle parole e specifiche ma il fatto che l'autofocus sia immediato non cambia che le foto siano buone ma tutt'altro che eccezionali. Asus inoltre è andata al risparmio montando una camera da 8 MP su questo modello e da 13 MP su quello da 5,5 pollici. Molto più interessanti a mio avviso le funzionalità e le qualità della camera frontale da 5 MP. 

Voto: 5




Asus Zenfone 2 Laser ZE500KL
 può essere acquistato qui:


Audio

L'audio è abbastanza buono. C'è da dire che i dispositivi Asus sotto quest'aspetto si comportano sempre molto bene (anche il mio vecchio Fonepad Note 6 aveva un buon audio così come il mio attuale tablet Memo Pad 7 Me572C). In questo caso manca lo speaker frontale sul lato inferiore ma comunque l'audio si sente molto bene sia in chiamata, che in riproduzione di file multimediali. Ottima la riproduzione con le cuffie. Promosso.

Voto: 7

Fluidità

Ho smanettato diverse ore per stressare a fondo Asus Zenfone Laser ZE500KL ma mai un rallentamento o un crash. La ZenUI è fantastica (i passi in avanti fatti da Asus rispetto ad un paio di anni fa sono enormi) e lo smartphone è reattivo in ogni condizione d'uso. Mostra qualche incertezza nell'avvio di Real Racing 3 ma una volta partito non si ferma più. E questi risultati sono arrivati con la modalità risparmio energetico "Bilanciata". Per avere a bordo un processore Qualcomm Snapdragon 410 e solo 2 GB di memoria RAM il risultato è a dir poco eccezionale. Una sorpresa. Voto molto alto.

Voto: 9

Autonomia



Premesso che il mio Galaxy Note 3 Neo fosse un campione mondiale di autonomia e che fossi ormai rassegnato a dovermi accontentare di uno smartphone dalla durata nettamente inferiore, ebbene, i 2070 mAh della batteria mi hanno consentito di arrivare a quasi 5 ore di display attivo con uso stress/test. Intendiamoci: in queste tempistiche ci sono il tempo necessario per la configurazione dello smartphone quindi vari account, installazione applicazioni (circa una trentina), test vari con Youtube, Play Music, Play Film e navigazione Internet, più qualche minuto sui social e su Real Racing. Qualche foto di prova, geolocalizzazione attivata e ovviamente email in push, ecc.

Qui vedete gli screenshot. Molto positivo il fatto che prima di andare a letto ho lasciato lo smartphone al 19% di carica, durante la notte pur con tutte le notifiche attive non ha consumato praticamente nulla in standby e mi ha consentito un'altra oretta stress questa mattina. Considerato ch la batteria è da soli 2070 mAh il risultato è eccezionale. Il display HD e il processore rinomato per il suo scarso consumo energetico aiutano ma considerando i problemi noti di Android 5.0 Lollipop bisogna dare merito ad Asus di aver fatto un ottimo lavoro di ottimizzazione per cui...




Voto: 10




Asus Zenfone 2 Laser ZE500KL
 può essere acquistato qui:


Sistema operativo e interfaccia 

Essendo un utente Asus di vecchia data, sono tra quelli che hanno sempre criticato in passato il comportamento della società che abbandonava i prodotti a versioni di Android vecchie con interfacce altrettanto superate. Con la serie Zenfone, Asus ha dato un energico cambio di rotta e dopo qualche update, oggi la ZenUI è una delle migliori interfacce proprietarie per Android.



Completa, personalizzabile sotto ogni aspetto, leggera e fluida tanto da non farmi rimpiangere Nova Launcher. Mi è piaciuta sul Memo Pad 7, ancora di più su questo Asus Zenfone Laser ZE500KL che aggiunge qualche toggle rapido particolarmente utile come la torcia e la possibilità di impostare rapidamente la modalità silenziosa.



Per quanto riguarda il sistema operativo, appena acceso lo smartphone viene notificato un aggiornamento da circa 160 MB. Versione attuale: Android 5.0.2 Lollipop.



Voto: 7

Applicazioni di sistema

Troppe, troppe, troppe, troppe, troppe, troppe, troppe, troppe, troppe applicazioni inutili, alcune delle quali sembrano addirittura potenzialmente pericolose. Oltre a tutte le app di terze parti inutili, Asus ci mette del suo con una ventina di applicazioni, alcune delle quali non utilizzerete mai. Il tutto condito dal fatto che essendo installate come applicazioni di sistema non possano essere rimosse senza i permessi di root. Asus in questo senso deve proprio cambiare rotta!!!



Voto: 3

Connettività

Asus si perde in un bicchiere d'acqua con questo Asus Zenfone 2 Laser ZE500KL. C'è praticamente di tutto: LTE cat. 4, Bluetooth, Wifi potente, Wifi Direct, USB OTG (testato e perfettamente funzionante) poi però viene sacrificato NFC quando è noto al mondo intero che con Android 6.0 arriverà Android Pay e questa connettività sarà fondamentale per funzionare. Inaccettabile, soprattutto perché sui vecchi modelli Zenfone, l'NFC c'era. In compenso l'aggancio al segnale Wifi è ottimo ed è molto buona anche la ricezione GSM in zone a bassa copertura. Ottima anche la gestione delle due sim.

Qualche problema notevole c'è invece con il Debug USB. Anche in questo caso qualche inutile app di sistema si mette in mezzo suggerendo all'utente di installare un'app invece che accedere alla memoria interna del device tramite MTP.

Voto: 6

Dotazione di sistema


Asus Zenfone 2 Laser ZE500KL, caricabatterie da 1A, cuffie in-ear di qualità media, manuale istruzione, certificato di garanzia, cavo USB. Considerando la fascia di prezzo è bello vedere che siano state inserite le cuffie.

Peccato che mentre Samsung ed Apple pensano già alle e-sim, Asus insiste nel 2015 con le MICRO sim e non fornisce nemmeno dei banalissimi adattatori nella confezione.

Voto: 6




Asus Zenfone 2 Laser ZE500KL
 può essere acquistato qui:


Prezzo 




199 euro consigliati. Si trova già a meno su Amazon. Il prezzo di lancio è interessante, giusto, adeguato...ma non competitivo. Ci sono almeno tre smartphone con rapporto qualità/prezzo migliore: Motorola Moto G 2015 da 2 GB di RAM, Meizu M2 Note Internazionale e Xiaomi Redmi Note 2.

Asus Zenfone Laser ZE500KL batte Motorola Moto G 2015 per il design, batte i due smartphone cinesi per le connettività (su entrambi manca la banda 800 che causa problemi con il 4G di alcuni operatori) e per l'interfaccia utente.

D'altra parte questi tre competitor possono vantare una scheda tecnica migliore: il Moto G 2015 ha una fotocamera da 13 MP mentre gli altri due vantano un display più ampio e con una risoluzione migliore. Anche il processore sarebbe migliore nei benchmark, ma francamente non scambierei l'ottimo Qualcomm Snapdragon 410 con il Mediatek in dotazione sui due "cinesi". In compenso sul Meizu manca la banda 800 che causa problemi con l'LTE a chi utilizza Wind come operatore telefonico

D'altra parte Asus Zenfone 2 Laser si trova già a circa 190 euro e ha ancora margine di discesa. Dai 180 in giù diventa un best buy per la fascia di prezzo.

Voto: 6

Voto finale: 6,6


Ribadisco le conclusioni che ho effettuato anche su Amazon: consiglio lo smartphone a chi cerca uno smartphone fluido e reattivo e vuole spendere poco, senza rinunciare ad un design elegante e rifinito. Con un vetro più oleofobico e con i tasti retroilluminati non si noterebbe la differenza con il ben più costoso Zenfone 2 ZE551 ML da 4 GB di RAM. La presenza di un processore Qualcomm dovrebbe renderlo particolarmente incline al modding e la batteria removibile è un "plus" non da poco rispetto alla concorrenza.

Sconsigliato a chi cerca comunque un vero top di gamma: il display non è all'altezza dei moderni SuperAmoled utilizzati da Samsung o di un buon pannello IPS e il processore è relativamente piccolo per giochi potenti (tende a scaldare parecchio in condizioni di stress). Fotocamera senza infamia e senza lode in un settore dove i top di gamma stanno concentrando le proprie battaglie per elevare gli standard.

Asus Zenfone 2 Laser ZE500KL può essere acquistato qui: