mercoledì 3 ottobre 2018

I migliori smartphone da comprare fino a 100 euro [Ottobre 2018]






Dopo l'ultimo aggiornamento della classifica lo scorso mese di giugno, è arrivato il momento di rivedere la classifica dei migliori smartphone da comprare. Devo dire che questa volta ho fatto abbastanza fatica a trovare smartphone da consigliare nella fascia fino a 100 euro, perché fondamentalmente con soli 140/150 euro si fanno dei salti in avanti non da poco.

Per cui se avete la possibilità di spendere questi 50 euro in più vi consiglio di puntare sulla classifica dei migliori smartphone da comprare fino a 200 euro.

Se invece volete ridurre la spesa al minimo indispensabile vi consiglio uno di questi quattro smartphone:

1) Nokia 5



Tra tutti gli smartphone che vedrete in questo articolo, Nokia 5 è forse quello più brutto esteticamente ed anche uno dei meno potenti, ma è uno smartphone con Android stock, viene aggiornato mensilmente da parte di Nokia, riceverà l'aggiornamento ad Android 9.0 Pie e con i suoi 2 GB di RAM e 16 GB di storage è in grado di offrire prestazioni dignitose in questa fascia di prezzo.

Tra gli 80 e i 150 euro ci sono almeno 6/7 smartphone Nokia, ma io consiglio il Nokia 5 per chi vuole spendere il meno possibile senza rinunciare ad un minimo di multitasking. Eviterei prodotti Android Go con 1 GB di RAM e 8 GB di storage e cinesoni con Mediatek MT6580, MT6737 e MT6739.

Con Oukitel C5 Pro mi sono trovato benino, ma tra spendere 70/80 euro per un "cinesone" e spenderne 110/115 euro per un Nokia con Android stock non c'è storia.


2) Xiaomi Redmi S2



Quando è uscito sul mercato sembrava lo smartphone più inutile del mondo. Ora che si trova a 120 euro su Amazon, invece, è quasi un best buy. Processore Qualcomm Snapdragon 625 + 3 GB di RAM e 32 GB di storage garantiscono delle prestazioni sicuramente di livello superiore rispetto a quanto si cerca in questa fascia di prezzo. Lo metto al secondo posto perché a bordo c'è la MIUI e perché non è uno degli smartphone Xiaomi più veloci ad essere aggiornato.


3) Xiaomi Redmi 6



Personalmente considero tutta la sesta generazione degli Xiaomi Redmi un passo indietro rispetto alla generazione Redmi 5, per cui tra Redmi S2 e Redmi 6 sceglierei sicuramente il primo. L'unico motivo perché ho inserito il Redmi 6 in questa classifica è per la sua compattezza. In fondo non a tutti piacciono i "padelloni" da 6 pollici, ma d'altro canto tutti vogliono un display 18:9.


4) Motorola Moto G5



Non meriterebbe di essere collocato sotto uno Xiaomi Redmi 6, ma purtroppo questo smartphone è stato escluso dalla lista degli smartphone aggiornabili ad Android 9.0 Pie ed anche gli aggiornamenti di sicurezza non sono proprio al passo con i tempi. Qualche giorno fa è iniziato il rilascio dell'aggiornamento ad Oreo per la versione brand Vodafone ma non andrà oltre con gli update.  Però se siete abbastanza pratici con il modding potreste risolvere questo problema con una custom rom ed avere un ottimo smartphone compatto e con una discreta scheda tecnica (è l'unico dei quattro ad avere un display Full HD).

Come vedete nessuno dei quattro smartphone eccelle in qualcosa e soprattutto, ognuno di questi sacrifica qualcosa: Nokia 5 la potenza a bordo, Xiaomi Redmi S2 il display, Xiaomi Redmi 6 ha un processore Mediatek mentre Motorola Moto G5 è a rischio aggiornamenti software e probabilmente è anche il più brutto esteticamente.


Per cui se potete spendere sui 150 euro è meglio concentrarsi nella fascia dei migliori smartphone da comprare fino a 200 euro.


LEGGI ANCHE: