sabato 2 giugno 2018

Iliad Giorno 5 (02/06/18): test di velocità e opinioni sul servizio in zona "bunker"





Sono arrivato al quinto giorno di diario della mia esperienza con Iliad. Se vi siete persi le scorse "puntate" trovate tutti gli articoli qui sotto:


Oggi non ci sono informazioni utili per quanto riguarda la portabilità del numero considerando che la richiesta è stata avviata ieri ed ora c'è un fine settimana nel mezzo. Tuttavia, l''email a cui vi accennavo ieri in merito alla possibilità di seguire lo status della tua richiesta di portabilità portava ad un link che mi restituisce questa pagina:


Inoltre accedendo all'area personale non ho trovato nessuna voce in merito alla portabilità, ma secondo me ci sono ancora lavori in corso dato che gli URL sono in lingua francese (es. https://www.iliad.it/account/mes-informations oppure https://www.iliad.it/account/conso-et-factures , ecc)

Al momento ho inserito la mia sim Wind con il numero per il quale ho richiesto la portabilità nel mio "muletto" Oukitel C5 Pro e il modo più veloce per vedere se la portabilità è andata a buon fine sarà quando la SIM smetterà di funzionare da un momento all'altro.


Il contatore dei dati funziona correttamente: come si vede dalla foto all'inizio dell'articolo vengono calcolati 1,36 GB mentre il contatore del mio Lenovo Moto Z mostra un consumo di 1,5 GB (devo alzare la soglia di allerta a 29 GB ora)



Quindi possiamo dire che Iliad non fa la "furbetta" con scatti anticipati, soglie varie, differenza tra navigazione su smartphone e in modalità hotspot: i 30 GB a disposizione sono veri e potete usarli come preferite!

Speed Test

I miei colleghi hanno testato la rete Iliad a Milano, Roma e nei gradi centri. Ebbene, io vi mostro i test in una zona difficilissima dove Vodafone e TIM hanno problemi addirittura con il segnale GSM, mentre Wind prende benissimo in 2G ma oscilla in continuazione tra 3G/H+ e 4G.

1° test


Mi scuso per la qualità della foto ma avendo tutti gli smartphone impegnati ho dovuto utilizzare una vecchia fotocamera compatta.

A sinistra vedete un Lenovo Moto Z con a bordo la sim Iliad, al centro c'è un Lumia 650 con a bordo una sim Wind mentre a destra c'è Oukitel C5 Pro con la sim Wind per la quale ho richiesto la portabilità.

Come dicevo prima, la zona mette a dura prova le qualità degli smartphone in termini di ricezione ed Oukitel C5 Pro sebbene supporti anche la banda 20 non è neppure riuscito a far partire il test nonostante abbia più volte chiuso e riavviato l'app.

Lenovo Moto Z e Microsoft Lumia 650, invece, godono di un'ottima ricezione ed effettivamente riescono ad agganciarsi al 4G. La velocità ottenuta da Iliad è superiore (13,7 Mbps contro 10,7 in download, 1,49 contro 1,38 Mbps in upload) ma comunque siamo più o meno lì.

2° test


Anche in questo caso Oukitel C5 Pro non riesce a partire a causa di un continuo switch tra 4G e 3G. Inoltre sia su Lenovo Moto Z che su Lumia 650 la rete dimostra un calo di velocità ma con Lenovo Moto Z e Iliad ottengo un risultato migliore (11,5 Mbps contro 6,75 Mbps in download) mentre la velocità di upload va leggermente meglio su Lumia 650 e sim Wind con 1,24 Mbps in upload contro 1,22 Mbps con Lenovo Moto Z e sim Iliad).

Ma al di là delle piccole differenze riscontrate dovute all'uso di telefoni diversi e ad applicazioni diverse, lo switch continuo tra 4G e H+ a seconda della stanza e la velocità così simile mi fanno pensare che di rete Iliad qui non ci sia proprio nulla, ma la copertura sia affidata al roaming su rete Wind.




Conclusioni

Sono contento di essere passato ad Iliad perché con Wind pagavo 8,17 euro per avere 120 minuti, 120 sms e 3 GB di traffico dati, ma non c'è stato un salto di qualità nella rete, anzi, sotto certo aspetti la situazione è anche peggiorata. Nella mia zona Wind Tre è l'unico operatore che prende bene per cui Iliad batterebbe a mani bassi Kena Mobile e anche la migliore offerta di Vodafone, ma se nella vostra zona non vi trovate bene con Wind valutate bene il passaggio ad Iliad perché forse sarebbe meglio valutare altre proposte.

Per quanto riguarda questo "diario di viaggio" ora l'unico step rimasto riguarda la portabilità del numero per cui probabilmente ci risentiremo martedì o mercoledì prossimo, se non ci saranno ostacoli.

Update del 05/06/18: