venerdì 5 gennaio 2018

I migliori smartphone da comprare fino a 300 euro [Gennaio 2018]





Dopo aver visto i migliori smartphone da comprare fino a 100 euro e fino a 200 euro, ora in questo articolo vedremo quali sono i migliori smartphone da comprare nella fascia di prezzo dai 200 ai 300 euro.



Come detto anche nei precedenti articoli, consiglierò solo i dispositivi che SECONDO ME vale la pena di acquistare, quindi se vedrete "assenze importanti" non è a causa di dimenticanze. Trovate il link per l'acquisto cliccando sul nome del dispositivo in grassetto e in fondo ai rispettivi paragrafi.

Questo sarà probabilmente l'articolo più lungo della serie sui migliori smartphone da comprare perché ho inserito ben sette smartphone (e tanti altri sarebbero potuti entrare nella classifica)

1) Xiaomi Redmi Note 4



Xiaomi Redmi Note 4 è stato il best buy dei "cinesoni" del 2017. Arriva ora su Amazon.it e seppur con un prezzo più elevato rispetto ad altri store rimane un best buy (qui trovate la mia recensione) Il punto di forza rimane l'autonomia, quello debole probabilmente la fotocamera. Qualche giorno fa era in offerta a 199 euro venduto e spedito da Amazon. Fate molta attenzione a comprare la versione venduta e spedita da Amazon (con i rivenditori terzi c'è il rischio di beccare una versione senza banda 20) e con il processore Qualcomm Snapdragon 625, 4GB di RAM e 64 GB di storage.





2) Xiaomi Mi A1



Quanto ho criticato questo smartphone negli scorsi mesi! Ora è finalmente arrivato l'update ad Android 8.0 Oreo ma soprattutto viene venduto e spedito da Amazon. Intendiamoci: a 279 euro è da lasciare sullo scaffale. Ma come è successo anche con il Redmi Note 4, spesso ci sono offerte lampo, offerte giornaliere e promozioni varie. Se beccate un prezzo inferiore ai 240 euro e volete uno smartphone con un discreto hardware e Android stock al 100% potete andare sul sicuro.



3) Honor 7X


In questo momento (5 gennaio 2018) è lo smartphone con display 18:9 con il miglior rapporto qualità/prezzo. Personalmente non ritengo questa caratteristica fondamentale nella scelta di uno smartphone, ma il mercato sta andando in quest'unica direzione.





4) Huawei Mate 10 Lite



Il fratello "maggiore" di Honor 7X. Ufficialmente fra i due c'è una differenza di prezzo di 50 euro, ma online vengono venduti quasi allo stesso prezzo. Qui trovate un video confronto fra i due, ma basatevi sul prezzo di vendita in base alle offerte disponibili. Al momento Honor 7X si trova ad un prezzo inferiore, venduto e spedito da Amazon.

5) Honor 8



Per diversi mesi è stato protagonista della mia classifica relativa ai migliori smartphone da comprare fino a 400 euro, ma nel frattempo il prezzo si è abbassato abbattendo la soglia dei 300 euro diventando ancora più interessante.

Probabilmente non lo reputerei più un best buy considerando il fatto che sul mercato c'è già il suo erede Honor 9 e che Huawei /Honor hanno iniziato il rinnovamento della gamma con i moderni display 18:9 (i primi ad arrivare sul mercato saranno Honor 7X, Honor V10 e Huawei Mate 10). Ma in fondo è ancora un ottimo smartphone.







6) Lenovo Moto Z



Lenovo Moto Z 2016 è lo smartphone che uso quotidianamente come telefono personale. Mi trovo molto bene e si trova a prezzi "ridicoli" online. Allora perché non è al primo posto della classifica?

Fondamentalmente perché si tratta di uno smartphone "estremo" nel senso che la batteria è troppo piccola per affrontare una giornata di uso stress (4 ore di display attivo le raggiungo sempre ma raramente arrivo a 5), manca il jack audio da 3,5 mm, è fin troppo sottile (servirà una cover per impugnarlo con sicurezza), ha dei "cornicioni" rispetto agli smartphone del 2017 e i moduli sono un "plus" che probabilmente non userete mai.

Insomma, uno smartphone potente, fluido, veloce, con un software Android stock con le utilissime personalizzazioni di Motorola, con un bellissimo display, con un'ottima fotocamera ed oltretutto economico ma sicuramente non per tutti. Diciamo che è uno smartphone di "nicchia".





7) Nokia 6


Nokia 6 è uno smartphone che ho avuto modo di testare durante le scorse vacanze estive e quindi ho potuto spremerlo appieno a livello di fotocamera, di GPS e in mancanza della linea Wifi è stato sfruttato appieno con i dati mobili.

Ci sono diverse versioni di Nokia 6: quella da me recensita è la versione 4/64 GB Dual sim di importazione cinese. Su questa manca la banda 20 e il Play Store (installabile in un secondo momento), per cui vi consiglio di acquistare la versione italiana. Uno smartphone affidabile e concreto al quale manca solo un po' di potenza per essere un best buy. Ah, proprio oggi 5 gennaio è stato presentato ufficialmente Nokia 6 (2018). Tenetene conto.






Ho dovuto fare delle scelte per non fare una classifica da 20 posti. Ma anche Huawei P10 Lite è un dispositivo assolutamente valido che soffre però di una concorrenza interna con P8 Lite 2017, P9 Lite e Honor 6X che costano tutti meno. Rispetto alla classifica di ottobre ho poi rimosso Samsung Galaxy A5 2017, iPhone SE e Lenovo Moto G5. Tutti dispositivi molto validi ma bisogna tenere conto che il mondo della tecnologia va avanti e ci sono sempre smartphone migliori.


LEGGI ANCHE: