mercoledì 1 febbraio 2017

Oukitel C5 Pro: le prime impressioni su uno smartphone 2GB/16GB in vendita a 79 euro su Amazon




Dopo aver ricevuto il prodotto lunedì, oggi pubblico un breve articolo sulle prime impressioni relative ad Oukitel C5 Pro.

Parliamo di uno smartphone con 2GB di RAM, 16GB di storage, un processore sufficientemente potente per far girare il tutto senza rallentamenti, con banda 20 presente (non una cosa da poco per un "cinesone" che viene venduto su Amazon (con spedizione Amazon Prime, quindi con possibilità di reso entro 30 giorni se non si è soddisfatti del prodotto) a 79 euro.


Senza perdermi troppo nei dettagli (che approfondirò nella recensione, la quale arriverà nei prossimi giorni) voglio subito parlare di alcuni pregi e difetti che ho riscontrato in questi due giorni:

Difetti


  • manca il led di notifica e non c'è l'ambient display
  • manca la funzionalità "Trasmetti" per il mirroring del display su Chromecast
  • il display trattiene tantissimo le impronte
  • audio tipico dei prodotti cinesi: molto potente ma di bassa qualità
  • pulsanti softtouch non retroilluminati e con comandi un po' anomali: un tap sul tasto multitasking attiva il Menu, una pressione prolungata attiva Google Now; un tap sul tasto Home ci riporta alla Home, una pressione prolungata attiva il multitasking, e poi c'è il tasto Back posizionato sulla destra, in stile Samsung.

Pregi

  • lo smartphone è molto fluido e reattivo. 
  • la dotazione è ricca: c'è una cover in silicone e una pellicola protettiva per il display già preapplicata 
  • Android 6.0.1 Marshmallow stock (personalizzazione pari a zero da parte di Oukitel con alcune funzionalità e app tipiche degli smartphone con processore Mediatek a bordo)
  • ottimo comportamento sotto stress: il processore non riscalda troppo e il consumo energetico è ridotto
  • nessun problema con le notifiche
  • prezzo inferiore ai 100 euro con la garanzia di Amazon

Senza infamia, senza lode

  • i consumi sono ben ottimizzati ma la batteria da 2000 mAh non può fare miracoli: con un uso stress sono riuscito a fare 4 ore di display attivo ma si arriva ad ora di cena, non oltre. Però voglio fare qualche altro ciclo di carica per vedere se la situazione rimane stabile.
  • il display è un buon pannello per la fascia di prezzo, ma la totale mancanza di un trattamento oleofobico non permette di apprezzare i buoni angoli di visioni e la discreta resa cromatica



I 2 GB di RAM si sentono e fanno la differenza in una fascia di prezzo dove ci sono ancora tanti smartphone in combinazione 1GB/8GB non adatti a far girare Android 6.0.1 Marshmallow. Molto meglio di Homtom HT7 per intenderci. 


Oukitel C5 Pro promette bene: i difetti non mancano ma non dimentichiamo il prezzo. Oukitel ha sacrificato un po' il display e le fotocamere ma ha scelto un buon processore, migliore del MT6580 in voga in questa fascia di prezzo sui "cinesoni" e 2 GB di RAM grazie all'interfaccia Android stock garantiscono una buona fluidità. Peccato davvero per la mancanza del led di notifica.

Per il momento mi fermo qui. Appuntamento con la recensione di Oukitel C5 Pro nei prossimi giorni. 



OUKITEL C5 Pro lo trovate qui se volete acquistarlo: