giovedì 8 settembre 2016

Wind rimodula altre offerte: Super senza scatto e Wind al secondo avranno un canone mensile



Non basterebbero centomila multe per fermare gli operatori telefonici dalle loro furbate con le rimodulazioni. Questa volta però non ci si può opporre in alcun modo se non esercitando il diritto di recesso o cambiando operatore (che in alcuni casi potrebbe significare passare "dalla padella alla brace").

Le rimodulazioni riguardano i piani tariffari "Super senza scatto" e "Wind al secondo". Wind nei prossimi giorni dovrebbe mandarvi un SMS con tutti i dettagli se siete coinvolti direttamente, ma se volete togliervi lo scrupolo potete andare sul sito della Wind nella sezione "La tua offerta".

Se siete coinvolti vedrete il seguente messaggio:

Wind informa che dal 10/10/2016 il suo piano tariffario diventa Wind 2 Senza Scatto. Il piano Wind 2 Senza Scatto prevede le seguenti tariffe:
- 16 centesimi al minuto per le chiamate verso tutti i numeri nazionali, fissi e mobili (tariffazione a scatti anticipati di 30 secondi)
- 12 centesimi per gli SMS e la notifica SMS
- 30 centesimi per gli MMS verso i cellulari Wind
- 60 centesimi per gli MMS verso i cellulari degli altri operatori
- 50 centesimi al minuto per la videochiamata verso cellulari Wind con tariffazione al secondo
- 1 euro  al minuto per la videochiamata verso numeri di altri operatori con tariffazione al secondo.
La Tariffa Base Internet Daily è di 4 euro al giorno, addebitati solo nei giorni di utilizzo alla prima connessione. Superati i 500 MB di traffico Internet al giorno è possibile continuare a navigare senza costi aggiuntivi ma la velocità sarà ridotta ad un massimo di 32 kbps. Il piano tariffario Wind 2 Senza Scatto ha un costo mensile di 2 euro 

Nel mio caso il piano tariffario è "Super Senza scatto 2011" dato che l'offerta è attivata su una sim per le emergenze e quindi non avrebbe senso pagare un canone mensile.



Ho cambiato il piano tariffario (gratuitamente, almeno questo) in "Wind 1" ma passare da 17, 40 centesimi al minuto a 23 centesimi al minuto + 11 centesimi di scatto alla risposta non è certo una soluzione definitiva.



Per cui se avete un piano tariffario al secondo e non volete passare alle offerte All Inclusive l'unica opzione conveniente è quella di cambiare operatore, magari scegliendo 3 Italia con il suo piano ricaricabile "Power 15". Qui i dettagli: http://www.tre.it/tariffe/power15