sabato 7 agosto 2010

ubuntu 10.10 alpha 3


Come ormai ben sapete, i miei test riguardano l'ambiente grafico Xfce, ma il kernel è lo stesso per tutti i *buntu. Oggi ho testato la xubuntu 10.10 alpha 3. Pregi: stabilità già ottima, velocità e impiego di risorse migliorato rispetto alle precedenti versioni. Pregio notevole per i possessori di chiavetta sitecom wl608, l'installazione di default del pacchetto gcc. Infatti basta seguire la guida: http://alessiof.blogspot.com/2010/06/driver-sitecom-wl-608-ubuntu-1004_20.html Probabilmente non funzionerà al primo colpo in quanto la versione presenta dei bug e perchè a me personalmente la procedura è riuscita al secondo colpo. Come al solito manca tutto il resto. Non c'è nessun tipo di plugin. Senza internet è inutilizzabile. Ma appena riconosce internet si collega e cerca gli aggiornamenti. Nessuna differenza sostanziale per quanto riguarda i menu. Una cosa che balza subito alla vista è l'assenza di brasero, sostituito con xfburn. Nonostante i rumors il browser predefinito resta firefox ( versione 3.6.8). Il kernel ha raggiunto la versione 2.6.35 mentre l'aggiornamento ufficiale della 10.04 arriva alla 2.6.32. Come sempre xubuntu presenta già la funzione apri il terminale qui, cosa che con gnome si può fare tramite il pacchetto nautilus.Assenze importanti: gparted, gedit e openoffice. Si può risolvere comunque dall'ubuntu software center. Che dire? Secondo me è già pronta all'uso. Bug sicuramente ce ne sono e ce ne saranno sempre, ma se non crasha su virtualbox evidentemente è stabile. Segnalo il fatto che in data odierna il gestore aggiornamenti mi indicava 100 pacchetti da scaricare. Sicuramente ci saranno delle modifiche a questa .iso prima di arrivare alla release ufficiale.
Ecco il link:

http://cdimage.ubuntu.com/xubuntu/releases/maverick/alpha-3/


P.S Non mi assumo responsabilità di nessun genere. La versione è comunque un alpha. Inoltre ho provato solo xubuntu. Fate bene i vostri conti.