13/11/20

I migliori smartphone da comprare dai 200 ai 400 euro - Novembre 2020




Dopo aver visto quali sono i migliori smartphone da comprare nella fascia dai 0 ai 200 euro, ora ci concentriamo su quella che noi blogger definiamo fascia media, ossia quella che offre smartphone di grande qualità ma non specifiche da top di gamma. Generalmente questi smartphone rinunciano sempre a qualcosa: a volte viene sacrificata la qualità del display, a volte la potenza del processore o la velocità delle memorie. Ma negli ultimi anni la concorrenza in questa fascia di prezzo è aumentata tanto e quindi ci sono proposte valide per tutte le esigenze.

Non è stato facile scegliere quali modelli sacrificare, ma ho deciso di puntare su quattro smartphone che secondo me vanno bene per tutti.





Chi mi segue da qualche anno sa benissimo quanto io non ami particolarmente le interfacce troppo personalizzate, e purtroppo Realme rientra pienamente nella classifica dei produttori che personalizzano troppo l'esperienza d'uso Android. Ma non posso fare a meno di inserire Realme 7 Pro in questa classifica perché al netto di un prezzo di lancio superiore ai 300 euro, si trova ormai facilmente intorno ai 280 euro (e durante il Black Friday mi aspetto ulteriori sconti). Ha tutto quello che può servire su uno smartphone: display AMOLED, memorie veloci ed espandibili, jack per le cuffie, processore Qualcomm 720G, audio stereo, batteria grande con ricarica ultrarapida ed è anche resistente agli spruzzi. Manca solo il supporto alle reti 5G ma per il resto sarà un best buy sotto i 250 euro. Ah, nonostante una batteria da 4500 mAh pesa solo 182 grammi. Se potete passare sopra alla mancanza di Android stock probabilmente questo è lo smartphone con il miglior rapporto qualità/prezzo





Onestamente da utente Nexus/Pixel di vecchia data non posso non consigliare il Google Pixel 4a. Purtroppo non è un top di gamma e non ci sono modelli di fascia superiore disponibili per l'Italia (ci sarebbero all'estero i modelli Pixel 4a 5G e Pixel 5 che costano molto di più e comunque non sono dei top di gamma).  Costa 389 euro su Google Store e su Amazon al momento (12 novembre 2020) non è disponibile venduto e spedito da Amazon. A questo prezzo a livello hardware c'è di meglio? Si, assolutamente. Per cui è un prendere o lasciare. 





Questo è uno smartphone che probabilmente non vi consiglierà nessuno perché inspiegabilmente Sony viene completamente snobbata in ambito telefonico. Ma al netto di un processore di fascia bassa, è uno smartphone completissimo e di altissima qualità costruttiva. Ha un bel display da 6 pollici in formato 21:9 che lo rende molto più compatto rispetto alla media e ha anche la certificazione IP65/IP68 per la resistenza contro acqua e polvere. Tra i punti di forza c'è anche un comparto fotografico intelligente: camera principale, zoom e grandangolare (niente stupidi sensori da 2 o 5 MP per la profondità di campo e le macro), una batteria da 3600 mAh in soli 151 grammi di peso, la memoria espandibile e il jack delle cuffie. Probabilmente è lo smartphone che acquisterei personalmente perchè il Pixel 4a non mi convince del tutto (batteria piccola, mancanza di sensore zoom, memoria non espandibile, niente certificazioni contro acqua e polvere). Costa 360 euro: troppi per giustificare il processore Qualcomm Snapdragon 665 ma la qualità si paga e in questo caso Sony ha deciso di rinunciare alla potenza per non sacrificare nient'altro.





Non poteva mancare il power phone da 7000 mAh di batteria. Eppure anche se questo smartphone è famoso per la sua batteria, ci sono tante altre cose positive, a cominciare dalla presenza del processore Qualcomm Snapdragon 730G e un bel display da 6,7 pollici AMOLED. A livello di connettività è completissimo e si presta benissimo ad un ruolo di mini tablet da utilizzare magari per videoconferenze, ma anche per lunghe sessioni di gioco e anche per ricaricare altri smartphone grazie alla reverse charge. Tenete presente però che è una discreta "padella" sebbene il peso di 213 grammi sia anche abbastanza contenuto per ospitare una batteria così grande.

- Gli esclusi.

Ci sono poi diversi smartphone che non ho inserito nella classifica come lo Xiaomi Mi 10 Lite 5G oppure il Realme X3 Superzoom o il Poco F2 Pro e tutti gli ex top di gamma che potreste trovare al di sotto dei 400 euro. Tenete presente però che nella fascia di prezzo superiore ci sono validi top di gamma a prezzi non eccessivamente elevati per cui se il vostro budget ve lo permette date un'occhiata ai migliori smartphone dai 400 euro in su.



Per qualsiasi dubbio potete contattarmi sulla mia pagina Facebook:

Clicca qui sopra per essere reindirizzato

Nessun commento:

Posta un commento