30/08/20

I migliori smartphone da comprare da 300 a 450 euro [Settembre 2020]



Dopo aver visto quali sono i migliori smartphone da comprare da 0 a 150 euro e da 150 a 300 euro, ora vedremo quali sono i migliori smartphone da comprare da 300 a 450 euro.

1) Pixel 4A (link Amazon non ancora disponibile)


Non è ancora disponibile sul mercato, ma si sa che arriverà dal 1° ottobre al prezzo di 389 euro su Google Store. Sarà il mio prossimo smartphone principale perché devo ancora sostituire il mio vecchio Google Pixel 2 e voglio rimanere in casa Google.

Le specifiche tecniche non sono proprio eccellenti sotto tutti gli aspetti, ma c'è tutto quello che serve: Android puro con 3 anni di aggiornamenti "veri", un buon display OLED, un'ottima fotocamera (singola, ma con OIS e software Google Camera), connettività complete (manca il 5G, ma c'è il jack audio da 3,5 mm) e soprattutto è compatto. Praticamente ha quasi le stesse dimensioni del mio Pixel 2 da 5 pollici, ma con il nuovo rapporto di forma, la fotocamera con il foro nel display e le cornici ottimizzate, a parità di ingombri il pannello è di ben 5,8 pollici. Peso e dimensioni sono fuori categoria nel 2020: 144 x 69.4 x 8.2 mm x 143 grammi. Ma nonostante queste dimensioni c'è una batteria da 3000 mAh (sul Pixel 2 erano 2700 mAh). Unica versione con 6 GB di RAM e 128 GB di storage non espandibile

Vale la pena a 389 euro? Dipende. Chi ha bisogno di un battery phone o della memoria espandibile o del 5G, o della fotocamera grandangolare o dello zoom ottico o dell'ultimo processore Qualcomm per giocare a titoli pesanti, forse dovrebbe orientarsi altrove. Purtroppo le considerazioni su questo dispositivo vanno fatte sul prezzo di lancio perché a differenza di smartphone Xiaomi, Motorola, LG, Samsung, ecc. in questo caso la svalutazione è di poche decine di euro (il Pixel 3A a distanza di oltre un anno si trova ancora a 300/320 euro e costava 399 euro al lancio). A circa 400 euro ci sono molti smartphone con un hardware migliore, ma il punto di forza dei Pixel è sempre il software.

2)  Sony Xperia 10 II



Al netto del nome improponibile (si legge Xperia 10 Mark 2) costa 369 euro ed è una valida alternativa al Pixel 4a. Qualcosa in meno a livello di potenza (diciamo che il processore Qualcomm Snapdragon 665 è un po' superato per questa fascia di prezzo) ma c'è la certificazione contro acqua e polvere e la memoria espandibile. Non ho ancora trovato una smentita ufficiale, ma sembra che manchi il giroscopio e sarebbe una cosa ridicola. Il comparto fotografico è sicuramente meno qualitativo rispetto al Pixel 4A ma è più versatile grazie al sensore grandangolare e allo zoom ottico. La batteria, invece, oltre ad essere molto più generosa (3600 mAh contro 3000 mAh) grazie all'ottimizzazione Stamina di Sony dovrebbe garantire maggiore serenità nelle giornate molto intense. A livello di aggiornamenti Sony si comporta molto bene, ma in questo caso non parliamo di un top di gamma. Tra Xperia 10 II e Pixel 4a io sceglierei comunque il secondo, ma il primo probabilmente si troverà nel giro di pochi mesi sotto i 250 euro. Da monitorare.


Da evitare: OnePlus Nord.

Il terzo incomodo per il Pixel 4A a livello di prezzo (e solo per questioni di prezzo) è OnePlus Nord che costa 399 euro nella variante base. Diversi esemplari hanno problemi con il display e poi c'è il solito problema tipico di OnePlus del prezzo che non scende. Ha lo Snapdragon 765 (c'è su Mi 10 Lite che costa 100 euro in meno) e quindi tradisce la filosofia dei "flagship killer" tipica dell'azienda, non ha il jack audio, non ha la ricarica wireless, non ha la memoria espandibile (e per prendere l'altra versione il prezzo sale a 499 euro).

Vi consiglio di tenere d'occhio il modello OnePlus 7T (occhio anche ai prodotti Warehouse Deals) se volete rimanere in casa OnePlus e risparmiare rispetto ai costosi 8 e 8 Pro.


Nessun commento:

Posta un commento