giovedì 31 ottobre 2013

Samsung Galaxy Nexus: niente aggiornamento ufficiale ad Android 4.4 Kitkat! Per noi serviranno le custom rom!




Dopo tanti rumors il Nexus 5 è stato presentato, è disponibile all'acquisto sul Play Store Devices ed è stato rilasciato Android 4.4 Kitkat. Nei prossimi giorni sicuramente non mancheranno su Samsung Addicted i confronti tecnici con Samsung Galaxy S4 e Galaxy Note 3 quindi di questo dispositivo ne parlerò un'altra volta  (anche perché tutte le info le trovate direttamente sul Play Store ) . In questo articolo voglio concentrarmi su Android 4.4 Kitkat e sulla mancata disponibilità di questo aggiornamento per il Samsung Galaxy Nexus ( il Nexus 3 se vogliamo chiamarlo così): https://support.google.com/nexus/answer/3468085?hl=it&ref_topic=3415518

Dubito che ci siano ancora possessori di questo terminale che utilizzano la versione stock di Android 4.3 considerate le centinaia di custom rom e le decine di kernel a disposizione. Se a tutto ciò ci aggiungiamo che con molta probabilità il dispositivo è ormai fuori dalla garanzia (è un device lanciato esattamente due anni fa quindi chi l'ha acquistato al day one ora si ritrova con la garanzia in scadenza) non ci sono più motivi per evitare di abbandonare gli aggiornamenti stock (cosa che io ho fatto dal primo momento in cui ho preso in mano il mio Gnexus) e rimanere ancorati ad Android 4.3.

Per cui mentre tutti i possessori di Nexus 4 attenderanno l'update ufficiale noi possessori del Samsung Galaxy Nexus faremo bene a tenere sotto controllo questa pagina: http://forum.xda-developers.com/galaxy-nexus/development?nocache=1&z=1562254999298602 Probabilmente questa volta l'aggiornamento via custom rom non sarà celere come in precedenza perché questa volta i modders non potranno limitarsi a scompattare la factory image, cambiare boot animation, installare supersu e rilasciare una versione alpha di una custom rom.

Ora la prima cosa che faranno gli sviluppatori sarà quella di effettuare un porting del firmware del Nexus 5 o ancora più probabile, partiranno dalla factory image di Android 4.4 per Nexus 4. Ci vorrà del tempo ma se non avete fretta i developers avranno tutto il tempo di correggere eventuali bug.