sabato 4 agosto 2012

Trasferire file da Linux a Galaxy Nexus tramite ADB




Lo smartphone Samsung Galaxy Nexus non dispone di slot per schede microSD in quanto c'è un'unica memoria da 16 GB interna. La soluzione adottata da Google porta dei vantaggi in quanto non essendoci più una partizione riservata alle applicazioni difficilmente ci ritroveremo con la memoria piena e quindi saremmo costretti a cancellare le app che non utilizziamo. L'unico svantaggio riguarda la possibilità di trasferire dei file collegando il Galaxy Nexus al pc Linux. Il problema è solo per Linux in quanto il Galaxy Nexus dispone del protocollo MTP che permette di trasferire file tranquillamente con Windows e Mac.

Con Linux il sistema non funziona a meno di non utilizzare servizi esterni quali Gmtp ad esempio. Personalmente ritengo che ci siano due metodi validi per trasferire file da Linux a Galaxy Nexus: uno è Airdroid, l'altro è adb/push.

Airdroid è un programma molto semplice da usare e pratico in quanto dispone anche di un efficace file manager. Però per funzionare richiede la connessione Wi-Fi. Questo significa che finché dovete copiare file di modeste dimensioni non avete problemi, se dovete caricare film ad esempio avrete dei problemi se la vostra linea dati  non è velocissima. E a questo punto entra in gioco ADB.

Ieri sera cercavo un metodo veloce per aggirare il problema in questione e ho anche provato GMTP che  però non mi ha soddisfatto. E lì ho avuto l'intuizione: perché non usare il buon vecchio e rapido comando ./adb push? Ecco quindi passo per passo le istruzioni da seguire per trasferire file da Linux a Galaxy Nexus tramite ADB Push.




La prima cosa da fare è quella di vedere se adb riconosce lo smartphone (bisogna installare l'SDK Linux ed eventualmente seguire anche questa guida XDA). Recatevi nella cartella Tools dell' SDK Linux (se non riconosce ./adb provate a spostarvi nella cartella Platform Tools) e digitate il comando ./adb devices

Se adb funziona correttamente dovreste vedere una cosa simile:

List of devices attached 
0149C6F40A01101F device

Bene. A questo punto copiate i file che volete trasferire sul vostro Galaxy Nexus nella cartella dove è presente adb (se è nella cartella Tools copiate i file in questa cartella).

A questo punto ecco il comando da dare: 

./adb push nome file.xxx /sdcard/cartella dove volete spostare il file

Nel mio caso ho voluto spostare il file prova.avi nella cartella Movies (già presente di default sul vostro Galaxy Nexus)  quindi il comando che ho dato è il seguente:

./adb push prova.avi /sdcard/Movies

Come potete vedere dallo screenshot del mio terminale la velocità di trasferimento è stata di 4014 KB/s (830077214 bytes in 201.907s), una velocità impossibile da ottenere con una linea ADSL tradizionale. Con il comando .adb dovrete semplicemente collegare lo smartphone al PC Linux e trasferire file sarà un gioco da ragazzi ;)