sabato 31 marzo 2012

L'importanza dei social network per un blogger





La comunicazione è indispensabile all'uomo, così ci hanno insegnato fin da piccoli ma possiamo dire che nel 2012 siamo in grado di comunicare correttamente? No perché a ognuno di voi che mi sta leggendo in questo momento sono convinto che non rivolgerei nemmeno lo sguardo se vi incontrassi per strada.

Perché? È tutta colpa dei social network, gioia e dolori dei blogger. Li odi, li detesti ma non puoi farne a meno. Se sei un blogger di professione devi usarli. Le visite arrivano da Facebook, da Twitter e Google+ (piccole soddisfazioni arrivano anche da Pinterest, anche se non sai mai se è un bene o un male).

Ho iniziato a fare il blogger per gioco il 14 gennaio 2010, da febbraio 2011 ho iniziato a farlo per lavoro. Fin da subito mi sono dovuto scontrare con la consapevolezza che non è sufficiente arrivare prima degli altri, non è sufficiente scrivere bene e NON BASTA ESSERE IN PRIMA PAGINA SU GOOGLE.

Le visite maggiori arrivano da Facebook. Se hai una pagina seguita da 1 milione di utenti avrai un sacco di visite anche se scrivi una cavolata, se sei seguito da 10 persone riceverai due o tre visite.

La vetrina di pubblico è fondamentale e va ricercata nei social network, non più su Google. Soprattutto se si tratta di news. Le guide che scrivo su questo blog sono costantemente in prima pagina. Certo, qui non ho pretese di visite visto che si tratta di un blog personale aggiornato due volte al mese e ultimamente senza un filo logico (passo da Sanremo 2012 a Ubuntu 12.04 con una disinvoltura notevole) ma se vuoi che il tuo blog costituisca una rendita, prima di concentrarti su SEO e cose varie, punta a creare una pagina su Facebook che attiri migliaia di utenti. Fidelizza i tuoi lettori e poi pubblica i tuoi post su FB.

Ovviamente, non dimenticarti di Google. Le news su Facebook passano in fretta, su Google ci resti per sempre quindi è comunque indispensabile essere in prima pagina su Google Search ma se sei supportato dai social network avrai ancora più successo!