mercoledì 8 settembre 2010

appbrain e android


La prima volta che si un device android si resta spaesati, soprattutto se siamo abituati ai classici symbian, windows mobile o blackberry. La prima cosa che notiamo subito è la grafica della rom. Che sia Htc,acer,motorola,Nexus o samsung la grafica è la stessa. Le icone di stato sono identiche. I pulsanti home, cerca, back e menu sono gli stessi e anche il software originale è quasi sempre lo stesso. Poche applicazioni (di utilità discutibile per alcune) e niente di entusiasmante. Poi cominciamo ad esaminare per bene il nostro nuovo smartphone e veniamo a conoscenza dell'android market. Migliaia e migliaia di applicazioni (la maggioranza gratis) pronte da scaricare ed installare con un click. Proprio perchè sono migliaia ogni utente avrà le sue app preferite ed è un attimo arrivare a 50-60-70 applicazioni scaricate. C'è un problema: quando aggiorniamo il s.o. o installiamo una custom rom perdiamo tutte le apps. Possiamo fare un backup delle nostre applicazioni, ma c'è una soluzione molto più semplice. Si chiama appbrain e si scarica gratuitamente dal market. Appbrain "memorizza" le apps che scaricate sul vostro cellulare e quindi anche se aggiorniamo il s.o. appbrain "ricorda" le apps perchè le salva nel vostro account google.
Inoltre appbrain è raggiungile anche dal sito http://www.appbrain.com/ e da questo sito potete sincronizzare le vostre applicazioni in modo da averle a portata di mano sul PC e potete anche caricare l'installazione di nuove apps. Tutto da PC.L'installazione delle apps poi basterà avviarla da appbrain del vostro cellulare senza doverla cercare nel market. Che dire,quindi? Tante sono le applicazioni indispensabili ma appbrain è sicuramente la prima app che dovute assolutamente installare sul vostro terminale android.
Appbrain sito web

Appbrain per smartphone