venerdì 1 febbraio 2013

WhatsApp a pagamento? Usate Sms Gratis!



Premesso che in questo periodo mi sto dedicando prevalentemente ad un progetto dedicato a Samsung (Samsung Addicted, ovviamente),  non ho potuto fare a meno di leggere decine di articoli, news ed editoriali sul caso Whatsapp, celebre applicazione che da un giorno all'altra è passata da free a pagamento. Boom!!! È scoppiata la rivolta tra gli Android user!


Tutta questa storia per 78 centesimi all'anno spesi per un'app che ve ne fa risparmiare a decine di euro.

Personalmente non utilizzo Whatsapp per diversi motivi:

-1) generalmente non mando sms (voglio dire, ho un account su Google Talk, uno su Skype, uno su Msn, ho un account su Google+ e uno su Twitter, e volendo avrei anche un account di prova aperto su Facebook, uno su Pinterest, uno su Instagram, uno su Linkedin e sono iscritto perfino a So.cl (?) , quindi non vedo perché dovrei utilizzare messaggi di testo da 160 caratteri con tutti questi bei servizi).

-2) se anche sono costretto a inviare sms ne ho 150 gratis al mese con la promozione All Inclusive di Wind che ho acquistato esclusivamente per il contratto dati, ma non è che la Wind ti fa lo sconto se non utilizzi gli sms: sono 9 euro al mese comunque.



-3) se anche non avessi gli sms gratis utilizzerei comunque Sms Gratis che ha tutte le funzionalità di Whatsapp e in più vi ricarica il telefono (collaudato di persona). Una ricarica di 5 euro al mese che mi permette di ammortizzare il costo della promo All Inclusive a 4 euro (dunque, 150 minuti gratis verso tutti, 150 sms tradizionali, 1 GB di traffico dati, e altri sms tramite l'applicazione di A-Tono a 4 euro al mese...meditate gente).

La rivolta degli utenti che non vogliono spendere 78 centesimi all'anno è una questione di principio? Avrebbe senso visto che come ho scritto in un commento per come la vedo io pagare un'app che per inviare sms gratis bypassa i normali messaggi di testo è come pagare un servizio di hosting per vedere un film pirata. Se devo spendere soldi per pagare un'app per inviare sms gratis, pago direttamente l'sms no?

Comunque questa è un'opinione personale. Il fatto è: volete continuare ad usare Whatsapp? Pagate! O trovate delle alternative gratuite come Sms Gratis o meglio ancora cominciate a far migrare i vostri amici da facebook a Google+ e utilizzate Gtalk per conversare: è arrivato il momento di abbandonare gli sms!!! ;)









2 commenti:

  1. Non ho capito bene, ma nel sito non parla mai di ricaricarti credito telefonico, ma solo credito di sms che spedisci tramite loro. Te lo chiedo perché anche io ho all inclusive e i 150 sms mi bastano già. A me interesserebbe solo se mi ricaricasse credito telefonico in genere.
    Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è whatsapp che ti ricarica ma Smsgratis...trovi la guida completa qui: http://www.alessiofasano.com/2012/12/sms-gratis-inviare-sms-gratis-da.html

      Elimina