martedì 14 novembre 2017

Bose Sleepbuds: gli auricolari per isolarsi dai rumori quando si dorme





Vi è mai capitato di essere svegliato dal rumore molesto di notte, che sia lo stereo o la TV dei vostri vicini, un cane che abbaia, un auto con la radio a tutto volume, un bambino che piange, ecc.? Se non vi è mai capitato siete proprio fortunati, lasciatevelo dire.

Ma per tutti noi altri, appuntatevi questo nome da qualche parte: Bose Sleepbuds. Questi auricolari, infatti hanno la capacità di isolarvi dai rumori di notte come farebbero dei comuni tappi ma oltre a ciò possono sostituire i rumori di fondo con piacevoli suoni rilassanti.

Questi auricolari non sono ancora in vendita ma il progetto su Indiegogo ha convinto e i pezzi a disposizione sono stati tutti esauriti. Il lancio è previsto per il 2018 e il costo potrebbe aggirarsi sui 250 dollari.



Nel frattempo con un po' di ingegno (e con molti soldi in meno) potreste ottenere lo stesso risultato acquistando degli auricolari bluetooth e installando l'app Noisli.


Devo dire la verità: non è l'applicazione più ricca di suoni che abbia mai provato ed oltretutto è anche a pagamento. Tuttavia, i suoni a disposizione sono di alta qualità (e lo noterete dal peso dell'applicazione) e non hanno quella fastidiosa interruzione ogni 2-3 minuti per ripetere la riproduzione di un suono, tipica di tante altre app presenti sul Play Store.

L'app funziona molto bene ma avrete bisogno degli auricolari giusti per coprire in modo sufficiente i rumori di fondo. Le cuffie sono inutilizzabili, ovviamente, se tendete a muovervi continuamente mentre per quanto riguarda gli auricolari è necessario che siano comodi, poco ingombranti e che possibilmente non diano fastidio quando si appoggia l'orecchio sul cuscino.




Di seguito vi parlerò di tre auricolari diversi che utilizzo spesso in condizioni critiche come quelle riportate all'inizio dell'articolo. Ognuno di questi ha dei pregi e dei difetti:

Sony MDR-EX10LP


  • Pregi: piccoli e sottili, calzano molto bene e attutiscono bene i rumori, non danno fastidio quando si appoggia l'orecchio sul cuscino
  • Difetti: hanno il cavo da collegare al jack da 3,5mm del vostro smartphone
C'è un modello nuovo e migliorato su Amazon: http://amzn.to/2AFQ857



Victsing Ultime Bluetooth V4.1


  • Pregi: comode da utilizzare (anche se leggermente meno rispetto agli auricolari Sony), hanno un'ottima durata della batteria e quindi possono essere utilizzata per una notte intera
  • Difetti:non attutiscono molto i suoni esterni per cui potrebbe essere necessario alzare un po'il volume per coprire bene i rumori di fondo.

Victsing Robin Bluetooth 4.0


  • Pregi: attutiscono moltissimo i rumori di fondo, quasi a livello di cuffie di media qualità con isolamento attivo del rumore. Anche spente fungerebbero da tappo.
  • Difetti: sono abbastanza scomode nell'uso prolungato, l'autonomia non è sufficiente per una notte intera 
Su Amazon trovate un ampio catalogo di auricolari: http://amzn.to/2jqt0o8 

Ovviamente se deciderete di acquistare degli auricolari bluetooth con l'unico scopo di utilizzarli mentre dormite sarà importante scegliere dei prodotti comodi più che particolarmente prestanti nella riproduzione dei suoni.







Insomma, con auricolari del valore di circa 20/30 euro o meno in offerta lampo e l'app Noisli potreste tentare di replicare l'effetto degli auricolari Bose Sleepbuds con una spesa inferiore. Ma sicuramente se il prezzo di questi ultimi sarà più basso rispetto ai 250 dollari potrei acquistarli, dopotutto dormire bene è importante: ne va della nostra salute.