domenica 15 ottobre 2017

OnePlus, esci il 5T! #escilo



Da almeno un paio di settimane c'è scarsità di OnePlus 5 sullo store ufficiale; da circa una settimana non ci sono più varianti disponibili all'acquisto. Niente di niente, nemmeno la snobbatissima versione Slate Gray da 6 GB di RAM e nemmeno la pacchiana JCC+.

Insomma, è chiaro: OnePlus sta per rifare la stessa cosa fatta l'anno scorso. OnePlus 5T è lì qualche parte pronto ad essere lanciato sul mercato. L'anno scorso OnePlus 3T portò alcuni miglioramenti hardware mentre quest'anno il 5T ha ben pochi margini di miglioramenti a livello hardware dato che è (e resterà a lungo) uno degli smartphone Android più potenti.

Fondamentalmente quest'anno non ci sarebbe stato nemmeno bisogno di un modello "T" a differenza di quanto accaduto con OnePlus 3 (Snapdragon 820 e batteria da 3000 mAh non era proprio il massimo, anche se con il kernel giusto mi ricordo di aver superato spesso le 7 ore di display attivo).


Processore Qualcomm Snapdragon 835, 8 GB di RAM e 128 GB di storage sono una dotazione tecnica che non necessita di miglioramenti (anche se...OnePlus, metticelo uno slot per la microSD) a differenza del display.

Per una società che punta ad offrire sempre il meglio dell'hardware (sul software così così) un display 16:9 Full HD non va più bene. Ormai l'abbiamo visto con Wiko View e con tanti "cinesoni": il display borderless 18:9 è dappertutto, anche su smartphone da 200 euro.

Impossibile arrivare a giugno 2018 con uno smartphone da 559 euro che propone un design ormai superato o almeno questo deve essere stato il pensiero del CEO di OnePlus perchè c'erano altre strade da poter prendere.



Di solito i produttori di smartphone abbassano il prezzo per mantenere un prodotto competitivo sul mercato o comunque ci pensa lo street price a fare ciò. Con OnePlus questo non esiste: quando uno smartphone diventa "vecchio" viene ritirato dallo store ufficiale e viene sostituito con un nuovo modello.

Probabilmente se Qualcomm avesse a disposizione un processore più evoluto del Qualcomm Snapdragon 835, lo ritroveremmo sul nuovo OnePlus 5T, ma al momento non c'è.

A questo punto la domanda a OnePlus è una sola: visto che questo OnePlus 5T non sarà altro che un OnePlus 5 con il display borderless 18:9, che aspetti a tirarlo fuori?