martedì 24 febbraio 2015

JW Library per Android ora supporta la lingua italiana!





Nelle scorse ore è stato rilasciato un aggiornamento importante per JW Library. Niente di nuovo per quanto riguarda le funzionalità offerte ma una novità importante c'è: è stata introdotta la lingua italiana. Vediamo allora di esplorare questa applicazione, vedere come impostare la lingua italiana e come sfruttarla appieno.


La prima cosa da fare è quella di scaricare l'applicazione sul vostro smartphone o sul vostro tablet se non l'avete ancora fatto. La mia guida è ovviamente riferita al mondo Android ma sul sito JW.ORG troverete i link per le varie piattaforme: http://www.jw.org/it/guida-online/jw-library/

Una volta scaricata l'applicazione JW Library per Android cercate l'icona che vedete nello screenshot qui sotto:


Una volta aperta JW Library per Android non spaventatevi se vedete solo la lingua inglese perché potremo impostare la lingua italiana andando a selezionare l'icona in alto a destra come vedete dalla foto 2 nello screenshot qui sotto. A questo punto potrete scegliere varie lingue tra cui l'italiano. Importante: una lingua non esclude l'altra, quindi potreste anche scaricare più lingue se lo ritenete utile (magari per trovare una scrittura in un'altra lingua al volo in predicazione). I pacchetti delle lingue occupano poche decine di MB quindi non fatevi problemi.



Una volta scaricata la lingua preferita (nel nostro caso l'italiano) dovremo impostarla semplicemente tappandoci sopra fino ad ottenere questo risultato:


Come vedete è davvero facilissimo impostare la lingua italiana. Se avete una connessione veloce l'intera operazione dal download dell'applicazione fino a questo punto richiederà non più di 5 minuti.

Ora che avete selezionato la lingua italiana vi ritroverete davanti a questa schermata:



Avrete dunque due maxi riquadri che vi permetteranno di scegliere tra le scritture ebraico aramaiche e quelle greche cristiane. Una volta selezionato il libro che vi interessa dovete poi selezionare il capitolo.

A questo punto si aprirà l'intero capitolo. Fino a qui in realtà l'app svolge niente di più di quanto fatto finora da JW Study Aid di cui ho parlato in questo articolo ma con JW Library avete la possibilità di avere anche i riferimenti marginali a portata di mano. Avete inoltre a disposizione la scheda relativa allo scrittore del libro e avrete anche la possibilità di copiare il testo del versetto e condividerlo.




Quando vi trovate in un capitolo della Bibbia e lo state leggendo in italiano e volete magari leggerlo in inglese non dovrete fare altro che tappare sempre sull'icona in alto a destra per commutare la lingua in meno di un secondo.

E questo è quanto. Ricordo che JW Library può essere scaricata seguendo le indicazioni contenute sul sito JW.ORG dove troverete anche maggiori dettagli sulle funzionalità di cui dispone tale applicazione.