giovedì 11 febbraio 2016

Opinioni su Privip: la mia esperienza personale con questo ecommerce super conveniente



Chi mi segue sui social network e sui blog (questo e gli altri tre dove scrivo quotidianamente) saprà che negli ultimi mesi ho cambiato tanti smartphone. La colpa di tutto ciò è dovuta a Samsung che mi ha fatto lo scherzetto di non commercializzare il Galaxy Note 5. Ho avuto per qualche mese il Galaxy Note 4 dopo aver provato lo Zenfone 2 Laser. Ma c'è poco da fare: dopo aver venduto il buon vecchio Galaxy Nexus sono dovuto tornare di corsa in casa Google Nexus dato che Samsung se la sta prendendo comoda alla grande.

Insomma, escludendo il Nexus 6P che onestamente non comprerei mai per vari motivi (è una padella con cornici poco ottimizzate e senza multiwindows, ha uno Snapdragon 810 e costa decisamente troppo per l'esperienza utente Nexus) ho ripiegato sul Nexus 5X.

Nei prossimi giorni farò la recensione del Nexus 5X che in alcuni aspetti è un netto passo indietro rispetto al Galaxy Note 4, in altri però è tutto un altro mondo. Ma il punto in questo articolo non è tanto che smartphone ho comprato, ma DOVE l'ho comprato.

Chi mi segue sa benissimo che compro sempre da Amazon per l'ottimo servizio di post-vendita. L'avrei fatto anche per comprare il Nexus 5X se non fosse che ancora oggi viene venduto a 397 euro con garanzia Italia.



Parliamoci chiaro: dopo averlo provato qualche giorno posso garantire che questo è davvero un ottimo smartphone a livello software, ma non lo è altrettanto a livello hardware (display così così, 2 GB di memoria RAM e 16 GB non espandibili sono tipici della fascia media Android) per cui 400 euro sono decisamente troppi. Mi dispiace Amazon, questa volta passo!

La seconda opzione era senza dubbio Glistockisti. Anche qui sapete che spesso scrivo articoli sulle promozioni di questo ecommerce che generalmente sono le migliori nel campo della telefonia mobile. Ma su Trovaprezzi cercando il Nexus 5X 16 GB (sono pochi, ma d'altronde 32 GB non sono comunque molti, quindi meglio risparmiare quei soldi e comprarvi uno stick OTG come ho fatto io) mi è comparso al primo posto Privip che proponeva il Nexus 5X a 304 con garanzia Europa.

Lo conoscete? Forse no. E questo è probabilmente il motivo per cui siete arrivati a leggere fino a questo punto.



Premetto una cosa: generalmente sono diffidente negli acquisti online quindi ho fatto una ricerca e ho letto i feedback lasciati su Trovaprezzi e Trustpilot, tutti molto positivi. Ma quello che mi ha convinto definitivamente a fare l'acquisto è stata la modalità di pagamento in contrassegno a soli 5 euro in più. Fondamentalmente 309 euro era ancora il miglior prezzo online.



Ho effettuato l'ordine nel weekend, mi arriva subito l'email che mi avvisa dell'ordine preso in carica e il lunedì mattina mi arriva la notifica dell'avvenuta spedizione. Nel pomeriggio mi arriva la seconda email con il codice di tracking e martedì mattina mi suonano alla porta, pago i 309 euro e ho il mio Nexus 5X in mano.



Dopo pochi minuti mi arriva una nuova email che mi conferma la consegna del pacco. Segue un'altra email nel pomeriggio con la fattura (che mi è stata inviata una seconda volta il giorno dopo).



Per cui pagamento in contrassegno, prezzi bassissimi, tempi di consegna rapidi (la spedizione viene gestita sempre da UPS in modalità espressa) e diritto di recesso entro 14 giorni sono un valido motivo per acquistare da Privip.

Come difetti segnalerei solamente un catalogo non vastissimo e i pochi pezzi a disposizione. Ma sull'affidabilità non ho dubbi. Privip è un portale da tenere in considerazione per i futuri acquisti di smartphone!