mercoledì 22 aprile 2015

Recensione TSU (tsu.co) dopo quattro giorni di utilizzo



Sabato scorso ho pubblicato su Androidblog un articolo in cui ho parlato di Tsu.co, un social network che sta diventando la moda del momento pur essendo disponibile da diversi mesi. Chiaramente da blogger che scrive di tecnologia tutti i giorni, la curiosità di provare questo servizio era tanta e quindi mi sono iscritto (il mio profilo è questo: http://www.tsu.co/alessiof89. Dopo quattro giorni di utilizzo è arrivato il momento di fare il punto della situazione e rispondere ad alcune delle domande più diffuse:

Si guadagna con Tsu?


Non voglio perdermi in chiacchiere inutili sul quanto si guadagni, se ne valga la pena e cose simili perché se iscrivervi o meno a questo social network è una decisione vostra. Dopo quattro giorni questo è il mio guadagno:


Queste cifre chiaramente non vogliono dire nulla perché il guadagno è variabile. Per cui passiamo subito alla seconda domanda:

Come si guadagna con Tsu?

Al di là di quello che sta facendo la maggioranza (cioè spam random come se non ci fosse un domani),  mi sono limitato a condividere i miei articoli come già faccio da anni su Twitter e Google+, aggiungendo alcuni post relativi al cinema che ho pubblicato su Instagram nelle scorse settimane. Non più di 4 o 5 condivisioni di post (quasi tutte provenienti dal profilo di Tsu Italia) e qualche like in giro. Non ho ancora aggiunto nessuno nella lista Friend e la mia lista Following al momento non arriva a 10 profili.

Onestamente chiunque potrebbe fare di meglio anche perché a meno che non siate interessati alle news tecnologiche difficilmente troverete interessante il mio profilo.

Allora da dove arrivano i guadagni? Il seguente screenshot probabilmente ci dà la risposta:




Come potete notare ci sono quattro voci: Friends, Followers, Children e Network. Essendo ancora fermo a zero non posso fornirvi alcuna indicazione sul valore che Tsu dà a questa lista. Tuttavia, indubbiamente i valori relativi a children e network sono fondamentali.

Vengono definiti "children" tutti coloro che si sono iscritti tramite il mio profilo e finora sono state 129 persone. Non ho ancora capito su quale parametro si basi l'indice network ma presumo che includa tutti i "children" e tenga conto dei "follower" e delle tanto sponsorizzate "condivisioni". Insomma, se le condivisioni sono fondamentali, per guadagnare occorre avere un "family tree" con dei numeri importanti.

Domani pubblicherò il resoconto aggiornato con i dati relativi ad oggi (giornata decisamente meno profittevole per quanto riguarda like e condivisioni rispetto ad ieri). Se avete domande fatemele nei commenti qui sotto e risponderò domani nell'articolo.

Se invece volete iscrivervi a tsu potete farlo utilizzando il mio invito: http://www.tsu.co/alessiof89