lunedì 15 aprile 2013

Nowvideo, Nowupload, Uploaded e molti altri sono stati censurati!




Da qualche ora è impossibile accedere ai server di Nowvideo, Nowupload, Uploaded e altri simili. Leggendo un articolo su Il fatto Quotidiano poi ho capito quale fosse il motivo: http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/04/15/la-procura-di-roma-ferma-il-file-sharing-mondiale/562813/ Non è mia intenzione quella di scatenare una polemica su questo provvedimento anche perchè la storia recente di Internet ci insegna che ad ogni tentativo di bloccare il file sharing nascono nuovi servizi migliori di quelli precedenti (come ad esempio il caso Megaupload - Mega)

Fatto sta che chi ha caricato file privati per lavoro su questi servizi ora si trova in difficoltà quindi vi consiglio di utilizzare la seguente procedura per poter accedere ai file hosting censurati e salvare i documenti in siti più sicuri (Google Drive, Skyfire, Dropbox). Un metodo semplice e veloce è quello di cambiare DNS. Qui trovate una guida che vi spiega come cambiare DNS impostando i Google DNS su PC con Linux Ubuntu: http://www.alessiofasano.com/2013/04/come-cambiare-dns-con-linux-ubuntu.html Chi utilizza Windows e Mac OS X può seguire questa guida (è in inglese): https://developers.google.com/speed/public-dns/docs/using?hl=it

La vicenda è molto complicata anche perché oggettivamente le autorità italiane non potranno chiudere definitivamente questi servizi visto che essi hanno sede in altre nazioni. Di sicuro questa censura però porterà diversi siti di file sharing a chiudere ogni tipo di attività in Italia!