martedì 5 settembre 2017

Xiaomi Mi A1 ufficiale: il primo Xiaomi con Android One [Video Anteprima]



Il progetto Android One si è arricchito oggi di un importantissimo partner, Xiaomi. Un connubio, quello tra la società cinese e Google, che potrebbe dare luce ad uno dei migliori best buy del 2017: ossia il nuovissimo Xiaomi Mi A1.

Non mi soffermerei più di tanto a parlare delle specifiche tecniche che fondamentalmente riprendono in gran parte quelle dello Xiaomi Mi 5X.



La grande novità è Android One, ossia Android stock come su Nexus e Pixel, al posto della classica interfaccia MIUI che personalmente non ho mai apprezzato come si sarà ben capito dalla mia recensione del Redmi Note 4X.

Software Android stock su uno smartphone con specifiche tecniche interessanti (l'elenco dettagliato lo trovate sul sito ufficiale) tra le quali merita una menzione speciale la presenza della banda 20.


Il tutto ad un prezzo di lancio di 199 euro per una commercializzazione globale che non tocca il nostro Paese, ma poco male. Sicuramente sarà facile acquistarlo tramite i soliti canali che vendono prodotti Xiaomi.

Xiaomi Mi A1 è uno smartphone che mi interessa molto e che sicuramente mi procurerò al più presto per una recensione o perché no, anche per un acquisto personale.

Ma come va questo smartphone? Dato che Xiaomi Mi A1 verrà commercializzato a breve in India oggi su YouTube sono già comparsi i primi video di unboxing relativi a questo dispositivo.

Per quanto sia presto per giudicare prestazioni, consumi e qualità delle fotocamere (due sul posteriore) possiamo subito notare come il software sia profondamente diverso da qualsiasi altro smartphone Xiaomi.

Appena ci saranno ulteriori informazioni su Xiaomi Mi A1 provvederò a scrivere un articolo. E tenete d'occhio il portale Mastmen.net (codice sconto ALESSIOF89 valido per tutti gli acquisti sul sito web) perché potrebbero esserci gradite sorprese nei prossimi giorni.

Intanto vi lascio qui sotto alcuni link dove potrete vedere le video anteprime di questo smartphone:









Tra l'altro da questi video si evince subito come la colorazione Black sia decisamente più gradevole esteticamente, anche perché essa oscura quelle fastidiose bande nere intorno al display che Xiaomi continua a riproporre anno dopo anno!