giovedì 23 febbraio 2017

WhatsApp: arrivano gli Stati e...sparisce la lista dei contatti


Sull'utilità degli Stati su WhatsApp mi sono già espresso qualche giorno fa. Tuttavia in queste ore mi sono reso conto di quanto sia scomoda questa nuova funzionalità per un motivo in particolare: per inserire gli Stati, WhatsApp ha rimosso il tab Contatti andando ad accorpare (male) questa sezione nel tab "Chiamate".

Francamente ritengo che il tab Chiamate sia decisamente meno importante di quello che permette di scorrere rapidamente tra i contatti per selezionarne uno e avviare una chat.





Non sono l'unico a pensarla così, a quanto pare, dato che basta dare un'occhiata alla valanga di recensioni da una stella lasciate su Google Play Store in queste ore.



Ora per avviare una conversazione dovrete portarvi sul tab "Chat" e tappare sull'icona centrale in alto (quella tra Ricerca e Impostazioni). A quel punto avrete la lista dei contatti. Un passaggio in più, abbastanza scocciante.

Per quanto riguarda gli Stati, inoltre, quando ne aprirete uno finirete "schedati" come i contatti che hanno visualizzato il mio Stato oggi. Nello screenshot numero 3 infatti viene segnalato chi ha visto lo Stato e anche quando l'ha fatto.



Perciò occhio alle impostazioni se volete mantenere la privacy e condividere i vostri Stati solo con alcuni contatti. Potrete, infatti, condividere gli stati con tutti i vostri contatti, con tutti eccetto... e solo con alcuni contatti.

E voi, come vi state trovando con questa nuova versione di WhatsApp?