lunedì 18 febbraio 2013

Adobe offre agli abbonati a Creative Cloud le ultime novità negli strumenti HTML5 per il web [Comunicato stampa]


Agrate Brianza, 18 febbraio 2013 — Adobe Systems Incorporated (Nasdaq: ADBE) ha annunciato oggi la prima anteprima pubblica di Adobe Edge Reflow, un nuovo e flessibile strumento per web designer e web developer che realizzano siti e contenuti da visualizzare su display di tutte le dimensioni. La società ha inoltre rilasciato nuovi aggiornamenti delle funzioni di Adobe Edge Animate, Adobe Dreamweaver e dell’anteprima di Adobe Edge Code. Tutti i prodotti rilasciati oggi sono disponibili esclusivamente per gli abbonati ad Adobe Creative Cloud™.


Adobe Edge Reflow è un nuovo e flessibile strumento di web design per la creazione di layout e progetti grafici con i CSS (Cascading Style Sheet) ed è già disponibile in anteprima, gratuitamente, su Creative Cloud. Edge Reflow presenta una superficie di progettazione semplice e ridimensionabile, che mostra come i layout e la grafica verranno adattati alle diverse dimensioni dei display. Capace di sfruttare appieno la potenza dei CSS, Edge Reflow permette agli utenti di creare progetti web ad alta affidabilità sulla superficie web nativa dell’applicazione. Mantiene la vision del progetto durante la fase di sviluppo permettendo agli utenti di generare anteprime nel browser, ispezionare i progetti in tempo reale con Edge Inspect ed estrarre i CSS per l’utilizzo in Edge Code, Dreamweaver o qualunque altro editor di codice. Durante la fase in cui il prodotto sarà disponibile come anteprima, Adobe cercherà attivamente di ottenere dagli utenti un feedback su Edge Reflow che risulterà utile ai fini dell’evoluzione del prodotto. Gli utilizzatori sono incoraggiati a dare il proprio feedback ad Adobe tramite Github a questo link https://github.com/edge-reflow/issues.

Adobe Creative Suite 6 Design Standard





Adobe ha inoltre annunciato importanti aggiornamenti per Adobe Edge Animate, che dotano la soluzione di nuove e potenti funzioni basate sui CSS e comprendenti gradienti, filtri CSS e il supporto avanzato dei font. Gli utenti ora potranno modellare e animare gli elementi utilizzando gradienti radiali o lineari e generare anteprime Edge Web Fonts immediate in una nuova interfaccia. Il nuovo supporto del filtro CSS per Edge Animate permette agli utenti di beneficiare delle straordinarie capacità dei CSS all’interno dei moderni browser WebKit e comprendenti gli effetti sfocatura, gradazioni di grigio, seppia, luminosità, contrasto, rotazione cromatica, inversione e filtri saturazione. In precedenza, gli effetti filtro potevano essere ottenuti solamente utilizzando strumenti come Adobe Photoshop*.

Adobe Photoshop CS6, UPG





Inoltre, Adobe ha distribuito un aggiornamento per Adobe Dreamweaver, destinato esclusivamente agli abbonati a Creative Cloud, che migliora l’interoperabilità con la famiglia Adobe Edge Tools & Services e include numerose nuove caratteristiche per migliorare la capacità di authoring del codice e il flusso di lavoro. Il Layout a griglia fluida, una funzione introdotta per la prima volta con Adobe Dreamweaver CS6, ora consente ai web developer di utilizzare anche le tag per classi oltre che le tag per ID e presenta una nuova interfaccia di editing. I web developer possono inoltre vedere in anteprima, selezionare e incorporare agevolmente i caratteri Edge Web Fonts nei loro progetti Dreamweaver.

Adobe Dreamweaver CS6, edizione Student and Teacher, inglese





L’anteprima di Adobe Edge Code include funzioni quali Live Development, che permette agli utenti di osservare i cambiamenti direttamente nel browser non appena vengono apportate le modifiche al codice, e Quick Edit, che permette agli utenti di modificare il codice all’interno del contesto anziché passare da un file all’altro. Questo ultimo aggiornamento aggiunge l’autocompletamento del codice per le proprietà CSS e le tag e gli attributi HTML, caratteristiche che fanno di questa release un editor di codice ancora più produttivo per i web designer e web developer che lavorano con gli standard web.