mercoledì 9 gennaio 2013

Truffe Online: "PostePay sicurezza promemoria attivazione finale"




Di e-mail di spam con tentativi di phishing ne ricevo ogni giorno a decine, d'altronde l'account e-mail del mio blog è visibile a tutti quindi è esposto a questo tipo di attacchi informatici. Che poi un tentativo di phishing abbia o meno successo in gran parte dipende dall'esperienza e/o dalla conoscenza di Internet dell'utente.

Oggi vi parlo di una e-mail con oggetto "PostePay sicurezza promemoria attivazione finale". NON APRITE QUESTA E-MAIL!!! È SPAM!!! Come vedete dalla foto in alto, Gmail e/o Google Apps for Business riconoscono automaticamente che si tratti di spam, probabilmente altri client non saranno così attenti.

In ogni caso Poste Italiane afferma che "Poste Italiane non chiede mai, attraverso messaggi di posta elettronica, lettere o telefonate, di fornire i codici personali, i dati delle carte di credito o della carta Postepay. Pertanto, non è opportuno rispondere a e-mail, lettere o telefonate che abbiano come oggetto la richiesta di dati personali."

Quindi se ricevete questa e-mail segnalatela come spam, meglio ancora se avete gmail come tentativo di phishing.