domenica 6 gennaio 2013

Come risolvere "nomeutente is not in the sudoers file" con Linux Ubuntu




Per qualche motivo che non ho ancora ben capito il mio account alessio su Linux Xubuntu è inaccessibile al login. Non mi sono preso la briga di capire il perché in quanto ho fatto molto prima a creare l'utente alessio2 (tanto la directory home/alessio è accessibile). In un computer Linux non passano 30 secondi prima di dover dare il comando "sudo" da terminale quindi vado per dare un "sudo su" per accedere al terminale root e mi esce fuori la schermata "alessio2 is not in the sudoers file"..

Capire cosa era successo era facile: l'utente alessio2 non poteva utilizzare il comando sudo. Il motivo? Forse è dovuto al fatto che ho creato un utente da terminale root con "adduser"? Non lo so perché è la prima volta che mi capita. Fatto sta che se vi viene fuori la schermata "nomeutente is not in the sudoers file" dovete risolvere subito altrimenti non avrete più il controllo del PC da terminale.

Ci sono diverse soluzioni online, alcune molto complesse, altre richiedono un riavvio in recovery mode. Io vi dico la procedura all'alessio fasano: accedi come root e vai a modificare manualmente il file sudoers. Perché complicarsi la vita inutilmente?

Onde evitare di scrivere un poema per una guida salto alcuni passaggi ma se riscontrate dei problemi non fatevi problemi a lasciare un commento.

Se vi state chiedendo per quale motivo per editare un file vi faccio accedere come utente root, beh ricordatevi che se vi esce la scritta "nomeutente is not in the sudoers file" vuol dire che il "sudo gedit" ve lo potete scordare.



Quindi:
-cambia utente-login e password root-accedi
-ora andate su etc/sudoers, aprite il file e facendovi aiutare dalla foto appena qui sopra cercate la scritta "User privilege specification", subito sotto ci sarà la scritta "root ALL=(ALL:ALL) ALL". Bene, quando l'avete trovata incollate subito sotto questa scritta:

alessio2 ALL=(ALL:ALL) ALL (ovviamente al posto di alessio2 voi metterete il vostro nome utente)

Salvate, uscite e cambiate utente e accedete al vostro utente, nel mio caso alessio2. Come vedete ora sudo funziona tanto è vero  che dando il comando sudo leafpad /etc/sudoers riesco ad aprire il file.



Il fatto che abbiate concesso tutti quei privilegi all'utente (alessio2) significa forse che siete utenti root? NO. Infatti, guardate cosa succede se digito il comando apt-get update senza il "sudo":



Bene. Un altro problema è risolto ;)