martedì 25 settembre 2012

Wi-fi a Palermo per i cittadini e per le imprese


Ieri il Comune di Palermo ha inaugurato la prima rete Wi-Fi gratuita della città, realizzata con la collaborazione di FASTWEB, al parco urbano d'Orleans "Ninni Cassarà".
Questo progetto, che permetterà agli abitanti della città di usufruire gratuitamente di internet in molti spazi aperti, si inserisce nel progetto di FASTWEB di supportare lo sviluppo dei servizi digitali e per le economie locali.
Gli investimenti in Sicilia quest'anno hanno permesso di estendere la rete in fibra con 170km e raggiungere 34 nuove centrali.

Palermo è fra le prime 20 città nel piano per la banda ultra larga che prevede un investimento di 400 milioni di Euro in due anni per portare internet fino a 100 mega a famiglie e imprese italiane.

A Palermo in particolare, si tratta del primo parco digitale della città e grazie al progetto sperimentale in futuro le reti potranno essere estese ad altre aree del centro storico.
Il comune di Palermo così vuole offrire ai cittadini la possibilità di collegarsi gratuitamente alla rete wi-fi a banda larga del parco con tablet, smartphone, pc
Gli hot spot coprono molte aree come Villa Forni e il prato antistante, l'anfiteatro, la pista di pattinaggio , le aree giochi.
Con username e password, rilasciati presso il punti informativo predisposto in villa Forni, tutti possono autenticarsi e navigare gratuitamente per un'ora.

Con questa iniziativa, l'Amministrazione comunale, insieme a FASTWEB, l'Università e la Camera di Commercio, si fa promotrice dello sviluppo dell'economia cittadina, incentivando iniziative di pubblica utilità e legate allo sviluppo digitale del Paese.