lunedì 11 luglio 2011

Vodafone K3806-Z su Ubuntu 11.04


Quella che segue è la guida di funzionamento della chiavetta Vodafone K3806-Z su Ubuntu 11.04 Stamattina ho acquistato una chiavetta Vodafone K3806-Z ed ero già rassegnato a doverla usare sulla partizione Windows, ma ho voluto lo stesso provare ad usarla su Linux. Con mia grande sorpresa è più facile configurare questa Vodafone Internet Key su Linux Xubuntu che con Winzoz.

In Rete ho letto varie guide e posso garantirvi che non c'è alcun bisogno di scervellarsi con inutili script, perchè dalla versione 11.04 la chiavetta (quella da 14,4 MB per intenderci) viene automaticamente riconosciuta. Di seguito tutti i passaggi per entrare online.

La guida è testata su Linux Xubuntu 11.04 quindi può darsi che qualche particolare possa essere diverso in base all'ambiente grafico che usate (Gnome, Unity, KDE, LXDE).

La prima cosa da fare è inserire la chiavetta in una presa USB. Attendete il riconoscimento della stessa e verrà fuori una schermata di richiesta pin. Confermate il PIN e poi andate sull' icona di network manager.

Intanto la chiavetta dovrebbe lampeggiare (di colore verde in caso di segnale GPRS). A questo punto, cercate tra le reti la voce "nuova connessione" sotto "Banda larga mobile". A questo punto scegliete Vodafone IT come operatore e come punto di accesso digitate web.omnitel.it
A questo punto, il led verde dovrebbe rimanere accesso fisso. Siete online. Facile, vero?
Se però, questo non dovesse bastarvi, perchè magari la connessione è poco stabile o cose del genere potete seguire queste due guide che vi permetteranno di usare Sakis3G: http://www.lffl.org/2011/08/sakis3g-configurare-la-chiavetta.html oppure http://www.chimerarevo.com/2011/09/07/sakis3g-configurare-3g-e-chiavette-internet-su-ubuntu-e-semplicissimo/