domenica 17 gennaio 2010

La porta USB


La porta USB (acronimo di Universal Serial Bus) è uno standard di comunicazione seriale che consente di collegare diverse periferiche ad un computer.
Essa è stata progettata per per consentire a più periferiche di essere connesse utilizzando una sola interfaccia standardizzata ed un solo tipo di connettore, in modo da poter collegare/scollegare i dispositivi senza dover riavviare il PC (hot swap/rimozione a caldo).

-Informazioni Tecniche

Da un punto di vista tecnico la presa USB è formata da 4 PIN suddivisi , a seconda della forma e della grandezza, in due terminali seriali D+ e D- che servono allo scambio dei dati e in due terminali dei quali uno preleva i 5V dal Pc e l'altro la massa generale.
questi 5V disponibili sul connettore sono indispensabili per alimentare la periferica collegata, che rende indipendente la porta da qualsiasi alimentazione esterna. Naturalmente non si possono collegare carichi che assorbano più di tanto, in quanto è previsto un limite proprio di questa periferica a fornire non più di 500mA.
In caso di periferiche USB che presentano un fabbisogno di corrente di che suupera questo limite, si deve procedre con l'aggiunta di un'adeguata alimentazione esterna.
La porta USB sfrutta una trasmissione seriale asincrona e può gestire massimo 127 unità alla distanza di 5m (è possibile arrivare ad una distanza maggiore di 30m, ma è previsto l'utilizzo di 5 hubs collegati in serie che amplifichino il segnale).

-Velocità

Per quanto riguarda la velocità di trasmissione si è passati da una velocità di 1,5Mbit/s con lo standard 1.0, ad una di 12Mbit/s con la versione 1.1 e attualmente si è arrivati a 480Mbit/s con lo standard 2.0, tuttavia si parla già di standard 3.0 che permetterà di arrivare ad una velocità di 600 MBytes al secondo.

Tratto da wikipedia